Utente 213XXX
Salve dottore, sono una ragazza di 19 anni, da 2 e mezzo sono ipertesa.
Senza terapia valori anche di 280/127. Non si sa ancora bene l'origine di quest'ipertensione, dicono che probabilmente è secondaria ad una malattia del connettivo che sospettano. Intanto come farmaci antipertensivi prendo TRIATEC HCT 5, TRIATEC 5, DILATREND 25mg X 2. Durante un ricovero ho effettuato un ecocardiogramma, dal precedente tutto immutato, prolasso della mitrale e rigurgito tricuspidalico, in più pero'è stata riscontrata un'ipertrofia del setto interventricolare 19mm e della parete posteriore del ventricolo sx 29mm, pur essendo in trattamento. Inoltre nell'ultimo controllo della proteinuria è risultato 4 g nelle 24 ore. Puo'essere una cosa passeggera? (precedentemente ero arrivata a valori non più alti del grammo)Lei cosa ne pensa? Spero di avere una risposta, non so più cosa fare. La ringrazio tanto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Guglielmo Mario Actis Dato
44% attività
8% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2004
Indubbiamente i problemi di cui soffre sono di un certo rilievo, in considerazione della sua giovane età. Rotengo che i medici che la stanno seguendo siano bene orientati nell'iter diagnostico per individuare le cause di questa ipertensione. Esistono in tale senso in tutte le città, nell ospedale più importante, dei Centri per lo studio e la cura dell'ipertensione a cui le consiglio di fare riferimento. Nel frattempo sia serena e prosegua le tarapie che riferisce.

cordiali saluti

Dr GM Actis Dato
Cardiochirurgo
Ospedale Molinette di Torino