Utente 143XXX
Gentili dottori,
mi son sottoposto di rencente a diatermoocoagulazione per eliminari delle teleangectasie del viso.
Ho notato che sulla zona trattata si son formate delle piccole crosticine (immagino dovute alla piccole ustioni causate dallo strumento).
Queste non vanno toccate, cadono da sole??Posso fare la doccia?
Grazie!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
fatto del tutto normale.
Non si esponga al sole e non le rimuova, e basta, cadranno da sole.
Faccia pure la doccia.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
Gentile dottori a circa 4 gg dall'intervento ho notato un miglioramento dei capillari trattati, però vorrei farle una domanda.
Uno, quello un pochino piu vistoso (quasi 1 mm di diametro)e' molto attenuato ma non scomparso del tutto. Questo perchè il capillare deve ancora essere assorbito e ci vuole tempo oppure ci vuole un altra seduta? Grazie
[#3] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Prof. Griselli

Ad una settimana dall'intervento, le crosticine son cadute ed ho notato che in particolare un capillare e' piu flebile ma non sparito del tutto.
Ora sono indeciso, questo vuol dire che devo tornare dal dermatologo per un ulteriore seduta o il capillare deve assorbirsi da solo? In caso di nuova seduta dopo 2 settimane va bene? Grazie
[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Si può ripetere il trattamento senz'altro. Contatti lo specialista.
Cordialità
[#5] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
Gentile Prof. Griselli,

lei personalmente ritiene questa metodica superata o comunque valida considerato che ormai si legge tanto dei laser?

Girovagando per la rete sembra ormai obsoleta e addirittura ad alto rischio cicatrici.
[#6] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
si tratta di una tecnica tutt'ora molto usata , sicura in mani esperte, e che può dare risultati senz'altro buoni. Per questi tipi di lesioni regge ancora lo scontro con i laser vascolari.
Cordialità
[#7] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
gentile Prof. Griselli,
mi son sottoposto alla seconda seduta circa 2 settimane fa per trattare ancora mediante diatermocoagulazione teleangectasia gia trattata.
Come la prima seduta subito dopo l'operazione sparisce subito poi dopo qualche giorno torna anche se un po meno evidente devo ammettere ma torna.

Il mio dermatologo e' stato un po carente circa le spiegazioni e cosi ho navigato in rete e c'è scritto che i risultati si dovrebbero vedere dopo 1 mese che il capillare inizia a sbiadirsi e col passare del tempo sempre di più, è vero tutto ciò?
[#8] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Di regola è così.
Cordialità
[#9] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
Gentile prof Griselli,

la ringrazio per la pazienza e la competenza.
Saluti
[#10] dopo  
Dr. Vito Abrusci
24% attività
0% attualità
12% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2009
Anche con i laser vascolari più efficaci e pur usando i parametri adeguati e la tecnica suggerita possono essere necessarie diverse sedute per eliminare completamente i capillari del volto, particolarmente se hanno un diametro superiore ai 0,5 mm.
Dopo la diatermocoagulazione è preferibile evitare la formazione di croste, applicando uno strato sottilissimo di vaselina bianca.
Cordialmente,
[#11] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
Grazie mille Dr. Abrusci,

è che il dermatologo anche alla seconda seduta mi son reso conto che mi ha applicato una crema (forse vaselina), però non mi ha detto i tempi di guarigione del capillare ne altro, quindi pensavo fosse un trattamento inefficace e solo dopo ho scoeperto che ci vuole qualche mesetto dopo la seduta perchè sbiadiscano lentamente...