Utente 158XXX
Buonasera. Pochi gg fa ho effettuato il solito controllo per tenere d' occhio i valori della Sifilide che ho contrarro 3 anni fa.
I valori sono normali, la malatti aè degenerata a detta del medico.
Vi scrivo per avere un' opinione su ciò che è successo alla visita.
Come al solito il medico mi ha controllato i testicoli, il glande e i linfonodi inguinali, poi premendo e massaggiando la zona tra i testicoli e l' ano mi ha provocato un' erezione, dicendomi che aveva bisogno di controllare il tessuto del glande in fase erettile.
La cosa mi ha imbarazzato alquanto e sono uscito dalla visita senza neanche chiedergli se sporadiche chiazze rosse sul glande dopo l' eiaculazione sono normali o no?
Vorrei sapere se questo metodo usato è di normale routine e se questi rari arrossamenti sono normali o no.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
se è vero quanto ci dice direi che sono metodi a me sconosciuti.
Alle sporadiche chiazze rosse nemmeno ci guarderei.

saluti
Mocci
[#2] dopo  
Utente 158XXX

Iscritto dal 2010
Dottore le posso assicurare che non c'è ninete di inventato nella richieta, è tutto vero e la sua rispota mi preoccupa alquanto!
Immaginavo anch' io che fosse un metodo "anomalo". Non andrò più da quel medico per il controllo.
La ringrazio.
Saluti