Utente 159XXX
Ho 19 anni.Dopo aver giocato a calcetto e presciamente dopo un tuffo ( sono un portiere) ho avvertito un forte dolore all inguine, all interno coscia e al testicolo sinistro. Dopo circa 40 minuti il dolore si e attenuato e si e spostato esclusivamente sul testicolo. Inoltre se sto fermo non sento alcun dolore e nemmeno se tocco il testicolo in questione, mi fa male solo se mi muovo anche se devo dire che rispetto a prima il dolore è diminuito notevolmente. Potrebbe essere una torsione del testicolo?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile giovane lettore ,

da quello che ci scrive si potrebbe pensare anche ad un problema di tipo tendineo-muscolare ma, da questa postazione, nessuna diagnosi precisa può essere fatta e quindi, soprattutto se lei teme una torsione testicolare, bisogna sentire, senza perdere altro tempo prezioso, un esperto urologo od andrologo.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.




[#2] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per aver risposto in tempi cosi brevi. Vorrei solo farle un ultima domanda: data l ora tarda sono incerto se andare o no al pronto soccorso anche perchè so che la torsione testicolare provoca un dolore atroce, mentre in questo momento sento un dolore paragonabile a un urto, seppur lieve, nella zona interessata. Inoltre gia un altra volta mi era capitata una cosa simile ma il dolore era passato nel giro di un ora. Volevo sapere se una torsione dei testicoli, in assenza di sintomi quali dolore al tatto, febbre nausea, gonfiore e arrossamento è da escludere.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

in questo caso non si può parlare di torsione ma di sub-torsione, possibile situazione che precede la torsione, oppure l'esito di una precedente torsione, ora forse in risoluzione; purtroppo però da questa postazione niente di preciso le possiamo dire, senza una valutazione clinica diretta.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille .Per fortuna comunque il dolore è sparito del tutto. Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

comunque si ricordi di sentire in diretta un esperto urologo e poi ci tenga comunque aggiornati sull'evoluzione della sua situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.