Utente 159XXX
Gentili Dottori,
sono una mamma di una bambina di 21 mesi che da quando è nata non ha mai dormito una notte intera e molto poco di giorno.Disperata ho chiesto un consulto al medico pediatra curante il quale mi ha consigliato di somministrare il NOPRON a mia figlia dal 7° mese di vita. Siamo partiti da una dose di 3,5 ml per poi arrivare a 5,00 ml e oggi a 3,00 ml (per mia scelta).La piccola continua a non dormire per l'intera notte ma ha risvegli da uno, due, tre a notte. La farmacia dove vado abitualmente a comprare il NOPRON mi ha parecchio spaventata dicendomi che "sono una mamma egoista" perchè somministro ancora il NOPRON a mia figlia da 14 mesi perchè è un medicinale che fa male, è un'antistaminico che può provocare danni al cuore....Ho provato a non dargli più il NOPRON ma è stato peggio....tutta la notte sveglia. Il mio pediatra dice che non è vero ciò che dichiara la farmacista ma che posso dargli il NOPRON a vita senza effetti collaterali. Dov'è la verità? Mi sento in colpa per questo ma sono veramente stanca, addirittura sono stata ricoverata perchè ormai non ne posso più di dormire due, tre , massimo quattro ore a notte e poi lavorare tutto il giorno. La bambina va al nido da quando aveva 13 mesi e lì dorme circa un'ora e mezza due il pomeriggio e da quando la vado aprendere non mi lascia un'attimo sia a me che al padre....non gioca mai da sola, non ci fa cenare mai in pace e dorme con noi nel lettone altrimenti piange disperata finchè non la rimetto con noi.
Vi prego aiutatemi a capire cosa devo fare!!! Continuo con il NOPRON oppure no?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
in effetti sono d'accordo con il suo pediatra e compkletamente in disaccordo con la farmacista,ci sono vari studi in merito all'uso di nopron in pediatria con la dimostrazione della sua sicurezza;è fondamentale comunque che la terapia sia gestita dal suo pediatra!