Utente 160XXX
Buonasera. Ho 27 anni e praticamente da sempre soffro di eiaculazione precoce e soltanto impegnandomi a fondo riesco a superare i primi due minuti di penetrazione senza eiaculare.
Il problema si presenta anche durante la masturbazione e questo mi porterebbe ad escludere problemi di ansia anche perchè ormai sono più di sette anni che ho la stessa ragazza. Una volta eiaculato poi i tempi si allungano di molto ma l'erezione non è buona. Praticamente ogni volta che arriva l'erezione giusta dopo poco eiaculo.

Ho già prenotato una visita andrologica ma intanto vorrei avere qualche informazione.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
in effetti la visita potrà fornirle spiegazioni e soluzioni al suo problema. non si tratta di patologia ma di una condizione che ha anche , ma non sono preponderanti, risvolti psicologici.
non manca un approccio pratico farmacologico che il collega che la visiterà potrà illustrarle.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,la ripetizione del rapporto nella stessa seduta,spesso,sottende una eiaculazione precoce e,ancora piu' spesso,penalizza fa funzione erettile.Va da se che il circolo vizioso vada interotto, coniugando un intervento farmacologico con i metodi emppirici (profilattici,aestetici localii) ed,eventualmente,ricorrendo ad uno psicosessuologo.Cordialita'.
[#3] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille a entrambi per le risposte e per la disponibilità.

Mercoledì farò la prima visita sfruttando i 3 giorni di epdays e poi essendo in zona perugia contatterò lei dr biagiotti per un'ulteriore parere.

Buon Lavoro
[#4] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Sono stato all'EP days. Spero di essere stato l'unico ma a me più che giorno di prevenzione mi è sembrato un reclutamento di cavie per la dapoxetina (prodigy).
Ad ogni persona sono state fatte due minuti di domande e poi è stato automaticamente prescritto il prodigy senza nessun tipo di visita.

Non mi hanno neanche domandato se assumevo altri farmaci per eventuali interazione o allergie.
Neanche i pantaloni mi sono abbassato.
Spero di essere l'unico ma è stata veramente una vergogna. Se deve essere prevenzione perlomeno una visita preliminare. Nessuno pretendeva di avere esami approfonditi ma sono convinto che a tutti sia stata prescritta la dapoxetina a prescindere.
Prendere un farmaco con effetti collaterali (che tra l'altro costa 12€ a pillola) per aumentare di circa 1 o 2 minuti il rapporto mi sembra un'assurdità.

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
salve.
quindi si è chiesto perchè alcuni di noi evitano di partecipare agli happy days?
cordialmente
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

oltre alle corrette osservazioni ricevute dal collega Biagiotti che mi ha preceduto, se desidera ancora avere più informazioni dettagliate su questa "nuova" terapia, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/210-dapoxetina-nuovo-farmaco-trattamento-eiaculazione-precoce.html .

Un cordiale saluto.