Utente 160XXX
Gentilissimo dottore . voi sapere se da un linfoma non Hodgkin si può guarire . il giorno 23 febbraio mia moglie cinquantatré anni, stato diagnosticato un Linfoma non Hodgkin Angioimmmunoblastico T, Stadi IVb 2 diagnosticato su biopsia di linfonodo ascellare in data, 08/02 corrente anno. Il giorno 16 /03 ha iniziato polichemioterapia secondo metodo CHOP ripetuto il 06 / 04 Allo stato attuale e stata eseguita un ulteriore ciclo di polichemioterapia intensiva secondo schema Hyper – C HIDAM. Certo non sarò io spiegarle tutti gli effetti benefici, e collaterali riscontrati in questi mesi , il secondo ciclo di terapia intensiva dovrebbe ripeterla fine maggio , i dottori mi dicono che cercheranno di aferesi delle cellule staminali ,in previsione di un autotrapianto , e stata eseguita una tipizzazione HLA dei fratelli nel caso dovesse rendersi necessario un trapianto allogenico. Uno dei fratelli e compatibile . almeno una notizia positiva !in circa quattro mesi di calvario . la mia domanda dottore e molto semplice, ce la speranza di sopravivenza, Perche ora non vede nessun giorno positivo.
La ringrazio per sua attenzione
Cordiali Saluti Paolo

[#1]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Di Linfoma si guarisce, è anche tanto. L'angioimmunoblastico è una forma più aggressiva e lo stato di malattia di sua moglie era un pò avanti (IVb) per cui c'é bisogno di trattarla con terapia intensiva. Piena condivisione per il trapianto autologo. E' difficile trovare giorni positivi quando vengono fatti trattamenti chemioterapici così intensivi, che fanno sicuramente male al fisico ma altrettanro agiscono sulla malattia. La speranza c'è ed è tanta. Abbiate fiducia.
Un grosso in bocca al lupo
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#2] dopo  
Utente 160XXX

Gentilissimo Dott .
La ringrazio per la sua cortese risposta, molte volte in questi casi basta una parola per avere il coraggio e la forza per andare avanti. ( Grazie Tante Per la Speranza data ) perdoni la mia ignoranza ,ma mi ha colpito molto queste sue parole ! e lo stato di malattia di sua moglie era un po’ avanti (IVb) ritornando indietro di qualche mese precisamente al mese di novembre 2009 . mia moglie e stata visitata , dal medico di base , mia moglie si lamentava di questa febbre che compariva la sera , e un piccola ghiandola sul collo ! la risposta del medico dopo una prima visita , e una ghiandola infiammata , prenda questo antibiotico per 15gg , tachipirina per la febbre , ritorni fra 15 gg. Dopo 15 giorni la famosa ghiandola si era ingrossata , il nostro medico di base vista la situazione , prescrive una visita specialistica , e un esame istologico presso il nostro Ospedale Reparto Otorinolaringoiatria visitata dal dottore specializzato ( Otorino) scusi la mia espressione , il ben pensante dalle mani d’ oro conferma ancora una volta il problema della ghiandola infiammata , non esegue l esame istologico prescritto a suo dire non necessario ! signora continui con questi antibiotici ,tachipirina fra 15 giorni la ghiandola sparisce . infatti visti i risultati dopo 3 mesi avanti e indietro fra otorino ,e medico di base , fino al ricovero in ospedale dopo circa una settimana ci ritroviamo con l esame istologico fra le mani , Risultato Linfoma non Hodgkin Angioimmmunoblastico T, Stadio IV b 2, non sapevo neanche leggerlo , non sapevo pronunciare neanche la parola (Linfoma non Hodgkin) che cosa è? Che cosa fare! Internet fonte informatica inesauribile per chi non sa e chi crede di sapere tutto!. Gentilissimo Dott Cimminniello gentilmente le chiedo il Linfoma non Hodgkin T IV Stadio, agisce fra il vario stadio 1 2,3 IV ho il sistema linfatico lo si ritrova direttamente con un cancro maligno al IV ? i 3 mesi persi per incompetenza e negligenza di alcuni medici hanno influito sulla malattia di mia moglie? Lo so che sbagliare è umano, ma non sulla pelle degli altri per menefreghismo, perché dopo il ricovero in Ematologia dove in questo periodo mia moglie si trova, sono andato a trovare il famoso dottore Otorino specializzato , informato dei fatti , sa cosa mi sono sentito dire , Mi dispiace mi dica cosa posso fare per lei! Che cosa può fare per Me ! risposta una cosa, può fare Pregare per mia moglie e i miei tre figli. Prima di mandare via qualcuno a casa senza riconoscere la malattia , si accerti bene di cosa si tratta , se non è al altezza della situazione , consigli di farsi visitare da un altro medico , l’ umiltà non e una colpa , e sintomo di intelligenza . Dottore perdoni il mio sfogo
La ringrazio per la sua attenzione
Cordialmente la saluto
Paolo

[#3]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Carissimo Paolo,
mentre leggevo il suo scritto avevo la pelle d'oca. Non pensavo che esistessero MEDICI (non Colleghi) così. Amessa la sua negligenza poteva ovviare in altro modo non quel suo scandaloso dire (mi riferisco al collega o presunto tale). Nell'angioimmunoblastico tre mesi potevano essere importanti (poteva esere uno stadio più precoce e quindi malattia meno estesa)! Comunque dalla storia del trattamento effettuato dai Colleghi (con la C maiuscola) dell'Ematologia, credo e spero per sua moglie e la sua bellissima famiglia, che il tutto finirà bene.
Un immenso in bocca al lupo.
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!

[#4] dopo  
Utente 160XXX

Gentilissimo dottore Cimminiello. la ringrazio per sua cortese e chiarissima risposta, avevo qualche dubbio in proposito sullo stadio precoce ,che al IV stadio del linfoma scoprirlo 2 ,3 mesi prima mi è stato detto che non cambiava niente ,il tipo del tumore linfoma Non Hodgkin e una malattia molto aggressiva ,ora capisco perfettamente che sia una malattia molto aggressiva lo vedo ogni santo giorno come sta riducendo il suo corpo , ma il mio dubbio rimane!Perché se fosse stato eseguito , l'esame istologico nel periodo richiesto, mia moglie non avrebbe affrontato la chemio terapia con una perdita di peso corporeo di circa 10 kg ,e fisicamente molto più debole ,questo è un dato di fatto , il cicli di chemio terapia affrontata con un fisico più forte gli effetti sarebbero stati meno devastanti ? molte volte la rabbia accumulata in questi mesi ! non e maestra di buoni consigli, ho pensato di denunciare il medico in questione , tutti mi dicono lascia perdere , ma se io lascio perdere ,e tutti facciamo lascia che sia tanto doveva succedere , in quanti devo pagare sulla propria pelle per far capire al sig dottore Otorino che la professione da lui scelta ,oltre essere il suo lavoro la sua e una missione che deve eseguire con capacità professionale , per salvare il suo Prossimo? non solo il suo Stipendio ! so benissimo purtroppo di non essere il solo con questo tipo di problema naturalmente la cosa non mi gratifica molto ,non mi da sollievo! In questi mesi di calvario e siamo solo all’inizio! Ho visto , conosciuto gente, con mille problemi quando si entra nel tunnel del Cancro si sa, quando si entra ma non quando si esce, si entra in un mondo tutto diverso dove ognuno di noi pensa che siamo immuni da questa malattia , purtroppo il cancro non guarda in faccia nessuno bisogna toccare con mano per capire il problema, ti fa capire quanto siamo forti , quanto e perfetto il corpo umano , ma quanto diventa fragile e vulnerabile , basta niente e sparisco tutti sogni, i progetti svanisco in una attimo la tua vita e dei tuoi cari cambia maledettamente sembra che tutto non abbia piu’ un senso rimane solo la speranza che tutto proceda per il verso giusto, che qualcuno lassu non abbia già deciso ! ,si vive alla giornata si spera sempre che il domani sia meno peggiore del giorno appena trascorso , il cancro non è una punizione divina , da quello che riesco a capire attualmente per me è il mondo in qui viviamo ,dove tutto diventa sempre più marcio, un mondo sempre più in vivibile , dove non esistono sentimenti verso il nostro prossimo , dove conta solo il dio denaro bisogna passare su tutto e sopra tutti , non ha caso il più grande business al mondo , sono il petrolio e i medicinali .Peccato per i nostri figli che verranno dopo di noi, che mondo gli lasceremo?.
Grazie per sua attenzione
Cordiali saluti
Paolo
Se non la disturbo la terrò informato nei prossimi giorni , oggi mia moglie ha iniziato il secondo ciclo di quattro giorni della chemio terapia .

[#5]  
Dr. Michele Cimminiello

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
POTENZA (PZ)
SAN MICHELE DI SERINO (AV)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Paolo, a sua disposizione. In attesa di sue nuove. Le sono vicino a lei e a sua moglie. Vigilerò su tutto tramite il suo dire. Un grossissimo in bocca al lupo
Diventa donatore di MIDOLLO OSSEO:

Chi dona il MIDOLLO dona la VITA !!!