Utente 160XXX
Gentile dottore, Le mando il referto medico di una risonanza magnetica fatta a mia madre (67 anni - nessun problema di osteoporosi), che da circa 1 mese e mezzo soffre di mal di schiena e di mal di gamba.
"accenno a scoliosi sinistro-covessa al trato inferiore, conservata la lordosi. Non apprezzabili significative alterazioni di tipo focale dell'intensità di segnale a provenienza dal midollo osseo endospugnoso dei corpi vertebrali esaminati che presentano aspetti di osteofitoi marginale posteriore. I dischi intervertebrali compresi ai vari passaggi esaminatie particolarmente al passaggio L4-L5 e L5-S1 presentano abbattimento della intensità di segnale nelle sequenze T2 perate in realzione alla degenerazione disidratativa che in L5-S1 si associa a fenomeni di ex-vaquo ed ad una riduzione dell'altezza con protuisione posteriore paramediana, parzialmente coinvolgente i recessi. Protusione posteriore paramediana destra,con impegno di entrambi i recessi e dei forami di coniugazione, anche in corr. del passaggio L4_L5. I diametri della speco vertebrale appaiono lievemente ridotti in senso trasv. in corr. del passaggio L3-L4, L4-L5 e in minor misura L5-S1, anche in relazione a relativa ipertofia dei massicci apofisari da artrosi post. con ispessimento dell'astuccio legamentoso giallo, conservti nel restante tratto esaminato. Regolare la cauda ed il cono,che è in sede."

L'ortopedico ha prescritto Nicetile 500 per 40 gg, ginnastica massoterapia rachide lombosacrale e ALgix 120 per 1 poi algix 90 per 10gg.
Sono reduce da 2 tumori al seno a distanza di 16 anni l'uno dall'altro, e possibile malfunzionamento della tiroide.
Il medico curante invece sconsiglia categoricamente il nicetile. Perche? Cosa faccio? Quali sono gli effetti collaterali del nicetile?
Grazie mille

Pippo
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile utente
non c'è alcun rischio con il nicetile che probabilmente è stato prescritto per il dolore neuropatico(immagino che le abbiano prescritto la forma in fiale intramuscolo dato che3 la forma in compresse potrebbe risultare "debole")