Utente 807XXX
Gentili medici, vorrei avere un vostro consiglio.
La scorsa settimana ho fatto delle analisi ematochimiche, valori normali, eccetto quello degli esinofili(8.5)..Ovviamente sono fuori dai valori standard perchè ho un'allergia stagionale al polline.
Mi chiedevo se era possibile abbassare la concentrazione degli eosinofili e riportarla momentaneamente a valori standard, poichè ho un concorso tra 10giorni e non vorrei compromettere il mio futuro per una sciocchezza del genere.
Il mio medico di fiducia, dopo avergli esposto il problema, mi ha prescritto degli antistaminici: Kestine,che uso già da qualche giorno..
è possibile agire in un altro modo più efficace(ad esempio con cortisone, o antistaminici piu forti)per cercare quantomeno di risolvere il problema??
Vi ringrazio per la vostra attenzione
Gentili Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Corica
40% attività
8% attualità
12% socialità
MESSINA (ME)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
L'eosinofilia, se non dovuta a cause patologiche diciamo "acute" non è segno di malattia.

Alcuni pazienti allergici hanno questo valore elevato e non per questo è da considerarsi patologico.
Riguardi i vecchi esami e veda se sono stati sempre alti.
Le cause più comuni per innalzarli sono L'allergia e i vermi nell'intestino, causa per la quale avrebbe disturbi legati a questo.

Non ci sono farmaci che possono far scendere il valore.