Utente 161XXX
Salve ho 23 anni e sono stato da poco operato ad una cisti sinoviale al polso e precisamente posizionata sul palmo della mano/polso e in corrispondenza delle ossa trapezio, scafoide.. L'intervento è stato realizzato in anestesia plessica e ho riportato 5 punti di sutura... Il mio problema è che sin dopo qualche giorno dall'intervento pur non avendo fatto grossi sforzi in corrispondenza della zona operata appare un gonfiore simile (solo inferiore per grandezza) alla cisti operata e con una certa durezza.. mi chiedo, avendo presente che sono passate ormai 3 settimane, è possibile che sia ricomparsa di nuovo la cisti o è fattibile credere che il tutto dipenda da una naturale evoluzione post operatoria dato che durante l'intervento credo sia stato opportuno (anche se di poco, la cisti non era profonda) scavare per raggiungere il ganglio ? Eventualmente come evolverà il tutto ? Potrei applicare qualcosa ?

Distinti Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo
40% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Possibile postumo dell'intervento, raccolta ematica che poi regredirà. Il rischio di formazioni di altre cisti è possibile. Per questo tutti noi, chirurghi della mano, informiamo sempre il paziente di questa eventualità.
[#2] dopo  
Utente 161XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dott. Internullo, proprio oggi sono stato a visita, l'ultima precisamente, ove mi è stato riferito esattamente che trattasi di una raccolta ematica...
Dato che la valutazione è stata fatta solo visivamente attendo qualche settimana per far regredire tale raccolta ematica... diversamente se non dovessi avere alcun risultato credo che poi farò una ecografia per valutare in tal caso la possibilità che sia una nuova cisti e non quello che mi è stato diagnosticato...
Gentilmente come posso curare tale raccolta e quali sono i tempi ? E se non dovessi avere risvolti immediati posso fare delle terapie ? Mi pare, mi corregga se sbaglio, che con le onde d'urto potrei risolvere il problema..

Grazie e Distinti Saluti...
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo
40% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Scusi il ritardo ma dove d'estate vivo dalla chiusura delle scuole non ho internet e mi isolo. Spero abbia risolto suo problema