Utente 404XXX
Gentili Dottori, sei anni fa ho subito un intervento di nefrectomia totale. Pochi giorni dopo l'ntervento notavo sulla parte sinistra dell'addome un gonfiore che si evedenziava quando da sdraiata mi sedevo. Chiedevo al chirurgo cosa fosse quel gonfiore,mi rispondeva che poi sarebbe scoparso. Purtroppo anzichè scomparire adesso si vede di più, mi è stato diagnosticato un laparocele.A sentire il chirurgo che mi ha operata è piuttosto piccolo, però è aumentato.Vorrrei qualche consiglio perchè al momento non mi sarebbe possibile farmi operare. Ho molte difficoltà ad evacuare a stento anche se ogni sera assumo lassativi, questo per me è un grosso problema che mi causa spiacevoli difficoltà, inoltre ho sempre molto gonfiore e gas anche se mangio pochissimo e sono attenta a tutto quanto ingerisco.
Tra l'altro il chirurgo che mi ha operata ha detto che al momento non potrei mettere nessuna retina in quanto sono ingrassata cinque Kg. e sull'addome ho un sottile strato di ciccia. Quali esercizi ginnici posso fare, visto che non devo fare sforzi, sarebbe giusto che mettessi mutantine elastiche per contenere questo laparocele? Non riesco a perdere quei chili che mi sono piombati addosso, da quando a febbraio ho iniziato a prendere antidepressivi, prescritti dal neurologo, il mio peso è cambiato. Sono molto preoccupata e spero che possiate aiutarmi rispondendo alle mie domande.
Ringrazio sentitamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Al momento quindi il suo problema non è l'intervento ma quello del peso il cui incremento potrebbe essere in relazione anche con la terapia con antidepressivi e quindi andrebbe affrontato con il neurologo curante tramite il medico curante.
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dottore, forse mi sono spiegata male. L'intervento fa parte dei miei problemi, siccome il chirurgo dice che per lo strato di grasso che c'è sull'addome l'intervento non si può fare, già è un problema. Vorrei sapere se è davvero così, quali esercizi fisici mi sono consentiti per non peggiorare il laparocele ed in più se sarebbe necessario che portassi mutantine elastiche per cercare di tenerlo a questo livello.
Mi scuso per il disturbo e ringrazio.
[#3] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2007
Egregio Dottore,non vedo risposta alle mie domande, le è possibile accontentarmi?
La ringrazio
[#4] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2007
Egregio Dottore,non vedo risposta alle mie domande, le è possibile accontentarmi?
La ringrazio
[#5] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Le dimensioni del laparocele non sono influenzate dall' attivita' fisica o dall' eventuale utilizzo di mutande elastiche.
[#6] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2007
Dottore,
la ringrazio infinitamente per la sua risposta, ora ho le idee chiare.