Utente 302XXX
Gentili dottori, mio marito ha 35 anni ed ha effettuato il suo primo spermiogramma.
L’esito è il seguente:

Esame fisico:
Aspetto:omogeneo
Colore: Biancastro
Volume: 4,1

Esame chimico
Peso specifico: 1035
Densità PH: 7.9
Fluidificazione: Avvenuta

Cinetica dopo 45’
Motilità totale: 50
Progressione vivace: 0
Progressione lenta: 30
Locali: 20
Immobili: 50

Eosin Test (dopo 1h): 70

Concentr. nemasp./ml 1.6 M/ml

Morfologia
spermatozoi normali: 26
Testa e punta: 12
Testa piriforme: 10
Testa amorfa: 8
Cosa assente: 8
Coda corta: 8
Coda doppia: 6
Coda arrotondata: 4
Anomalie tratto intermedio: 18

Citologia ed elementi figuranti %
Spermatidi: 4
Spermatociti primari: 5
Spermatociti secondari: 3
Emazie: Rare
Cellule rotonde: 10/12 pc
Polimorfonucleati. 8/10 pc

Osservazioni:
Oligospermia grave
Astenozoospermia grave
Teratozoospermia medio-grave

La situazione è molto grave? Stiamo cercando una gravidanza da un anno e mezzo, ci sono possibilità di miglioramento? Con un esame del genere riusciremo mai ad avere un bambino in modo naturale?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
13785

Cancellato nel 2013
gentile lettrice,
le consiglio di rivolgersi al più presto ad un Collega Urologo, che possa visitare suo marito e chiarire l'origine di questo quadro clinico e programmare una strategia terapeutica.
distinti saluti
[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,certamente il quadro é preocupante e credo,in accordo con il Collega Muzi,che sia doveroso ed indispensabile che Suo marito si sottoponga ad una visita andrologica che comprenda anche uno studio genetico.Personalmente non so come si possa,con un esame così deficiario,riuscire a valutare l'aspetto qualitativo,ed in particolare,morfologico degli spermatozoi.
Aldilà di queste considerazioni ritengo che sia improbabile,ma non impossibile,anche una gravidanza ottenuta "naturalmente".
Cordiali saluti
Dr. Pierluigi Izzo
[#3] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2007
Ringrazio per ora, per le risposte. Prenoterò oggi stesso una visita con un andrologo. E' necessario rieffettuare l'esame o visto l'esito così spaventoso è irrilevante?
Ringrazio
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Signora,si lasci guidare dallo Specialista,ma si ricordi che parliamo di una cosa bella...che non deve spaventare!
Auguri
Dr. Pierluigi Izzo
[#5] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2007
Gentile dottore, la ringrazio per l'incoraggiamneto ... ma purtroppo in questo momento non riesco a vedere il lato "bello" della cosa! Anzi, siamo molto preoccupati ...
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
mi sembra inutile nasconderLe che, sulla base dell'esame del liquido seminale che acclude, la fertilità del Suo compagno è seriamente compromessa. Occorre immediatamente ricorrere all'aiuto di uno Specialista Andrologo per le opportune e complete valutazioni clinico-strumentali e di laboratorio del caso.
Non posso definire il Suo compagno sterile, ma di certo giudico altamente, altamente, altamente improbabile un concepimento per via naturale. Quello che scrivo non è una sentenza, ma solo uno spronbe ad intraprendere al più presto il cammino diagnostico e forse terapeutico.
Ci tenga informati.
Auguri affettuosi per tutto ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Cara lettrice,
comunque ,se desidera avere più informazioni su questo tipo di tematiche può anche leggere il manuale , scritto dalla ginecologa Elisabetta Chelo, "Quando i figli non arrivano" , CIC edizioni internazionali , Roma oppure il bel libro di Pier Luigi Righetti e Serena Luisi "La procreazione assistita" Bollatti Boringhieri Editore, Torino.
Un altro consiglio che posso darle, per eventualmente confrontarsi e conoscere altre persone con il suo stesso problema ,è quello di consultare il nuovo forum sull’infertilità al sito: www.madreprovetta.org.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org

[#8] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
il quadro merita una valutazione andrologica per un approfondimento diagnostico prima di poter decidere se c'eè spazio per un meiglioramento della qualità dello sperma