Utente 162XXX
Salve
In seguito ad alcuni dolori al torace e al braccio sinistro (a volte a riposo, tipo seduto, a volte camminando anche se non sempre) e sensazione di non respirare a fondo (a volte a risposo a volte camminando anche se non sempre), in vista di ricominciare con la bella stagione ad andare a camminare in montagna e a fare un po’ di bici, ho effettuato ecocoardiocolordoppler cuore (negativo), ecg sotto sforzo (94% fc massima raggiunta e test negativo in cui tra l’altro non ho avuto neppure la sensazione del respiro non a fondo), rx torace (negativa), spirometria (nella norma). Il dolore varia spesso (anche se non sempre, cioè alcune volte non varia) col respiro o col movimento. Il dolore al braccio e al petto sono molto rari ora, mentre persiste la sensazione di non respirare a fondo. Il mio medico dice che è ansia e consiglia di ricomincaire a fare sport.
Non bevo, non fumo, non ho diabete o colesterolo. Unico fattore di rischio è mio padre morto a 65 anni di infarto.
La mia domanda è: con gli esami fatti posso stare tranquillo secondo Voi?
Grazie
Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Visto il risultato negativo di tutti gli esami cui si è sottoposto, la possibilità di una patologia cardiaca in atto è praticamente uguale a zero.
Stia pure tranquillo.
Cordiali saluti