Utente 137XXX
Salve ho 24 anni e da circa 2 anni ho notato un calo del desiderio sessuale, inoltre sono quasi completamente sparite le erezioni mattutine e cmq non avverto più il bisogno quasi irrefrenabile di fare sesso rispetto a prima. Mi sono recato da un andrologo che mi ha fatto fare degli esami ormonali e un eco-color doppler scrotale ecco i risultati:
FSH 4.71
LH 4.29
PRL 15.36
TESTOSTERONE TOTALE 3.88
SPERMIOGRAMMA1
VOLUME 4.5
NEMASPERMI ML 2.23 X 10^6
NEMASPERMI EIACULATO 1.0 X 10^7
MOTILITA' A 1 ORA 24,7%
SPERMIOGRAMMA2
VOLUME 4.7
NEMASPERMI ML 17 X 10^6
MOTILITA' A 1 ORA >50%
L'ecocolor doppler non ha rilevato nulla se non un modesto idrocele bilaterale per il quale il dottore ha detto di non preoccuparmi.
Praticando sport, ciclismo e dopo allenamenti impegnativi ho notato un azzeramento quasi totale della libido nei giorni successivi cosa che prima non accadeva....l'andrologo dopo avermi prescritto un mese di testim gel ha detto che andava tutto bene, ma non mi convince molto....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Se non la convince bisogna riconsultare il suo medico di fiducia in diretta ed a lui chiedere un consiglio finale e poi decidere se sentire altro esperto.

Se desidera infine avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/226-desiderio-sessuale-fare-viene-mancare.html .

Un cordiale saluto.



[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Il mio medico di fiducia minimizza a riguardo, in quanto mi ha detto che il numero degli spermatozoi è basso ma se non voglio avere figli al momento (e io non voglio) va bene così, solo che il desiderio non va bene per niente. Per di più sono stato mandato da un neurologo perchè ho un basso tono e vari dolori al livello muscolare il quale mi ha prescritto deniban e dropaxin, unico risultato ottenuto con questi medicinali quasi totale impotenza per 2 mesi circa. Onestamente non so più a chi rivolgermi per questo le chiedo un consiglio
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

consigli più mirati e precisi purtroppo richiedono, come premessa di base, sempre una valutazione clinica reale, in diretta.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

ci sono alcuni elementi "poco chiari" nella sua storia.
Non capisco la prescrizione di Testim di fronte a valori normali di Testosterone
Non capisco perchè non sia starto approfondito il "discorso" relativo al suo stato seminale che sembrerebbe francamente patologico e che potrebbe essere dovuto a qualche fattore organico
Non capisco la ricerca neurologica in un soggetto che pratica in maniera "attiva" il ciclismo
Forse sarebbe il caso che lei consultasse un andrologo diverso ( in America la chiamano "second opinion"!)
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Riconsultato lo specialista "informato" poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#6] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Lettore,
il calo del desiderio sessuale è una disfunzione sessuale che necessita di più di un clinico per essere bene inquadrata. Può essere secondario ad un momento di difficoltà psicologica, a stress lavorativo, difficoltà di coppia o intra psichiche , oppure può essere una disfunzione sessuale da " copertura" ad altri disagi orizzontali( eiaculazione precoce o deficit erettivo).
Dopo la consulenza andrologica, per una corretta diagnosi e per l'aspetto fertilità, le suggerisco di rivolgersi ad un sessuologo clinico, che sia anche psicoterapeuta, con il quale approfondire l'argomento e, comprendere bene le cause del suo disagio.
Auguri.




www.valeriarandone.it
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

oltre alle corrette indicazioni qui ricevute anche dalla collega Randone, se desidera poi ancora approfondire queste tematiche, le consiglio proprio la lettura del suo bel libro: "Sessualità: usi e costumi degli italiani sotto le lenzuola" Casa Editrice Kimerik .

Un cordiale saluto.

[#8] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
In risposta al dottor Pozza, per quanto riguarda la prescrizione di testim gel, me l'ha prescritto l'andrologo per 30 gg ed ho notato dopo 15 giorni circa un certo miglioramento sia dal punto di vista sessuale che fisico (mi sentivo più pimpante).
Per quanto riguarda discorso relativo allo stato seminale, ho fatto un eco-color doppler che non ha evidenziato nessun varicocele, ma solo un modesto idrocele bilaterale (l'andrologo ha detto "qui è tutto a posto"), cosa si intende per fattore organico a riguardo?Per quanto concerne il neurologo, mi è stato consigliato un consulto dopo aver efettuato una visita ortopedica e una dal reumatologo (a causa di problemi alle articolazioni ed in particolare alle ginocchia, condropatia). Sia l'ortopedico che il reumatologo dopo avermi fatto provare degli esercizi mi hanno detto che ho un basso tono musculare e che i problemi alle ginocchia sono causati da atrofia del quadricipite femorale. Per questo ho fatto una visita per escludere problemi neurologici. Ma il neurologo mi ha prescritto solo quei due farmaci che non hanno avuto alcun effetto se non quello di rendermi quasi impotente per 2 mesi circa, fin quando non ho finito il trattamento insomma.