Utente 253XXX
Sono un ragazzo di quasi 18 anni,e forse i miei dubbi sono semplicemente dovuti alla giovane età.Vorrei infatti sapere se il mio pene può essere considerato normale o meno.Mi pongo questa domanda per due motivi:
-il primo è che quando il mio pene è in erezione,ha una leggera curvatura verso destra.
-il secondo è che sul lato sinistro del pene è presente una specie di cicatrice che attraversa praticamente tutto il pene.
A parte questo penso di avere un pene normale,anche per quanto riguarda le misure(17 cm.quando ho un erezione).
Vi sarei grato se qualcuno desse risposta a questi miei dubbi.Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Mirra
24% attività
0% attualità
8% socialità
TRINITAPOLI (BT)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Gentile utente

si tratta di una sindrome da pene curvo congenito
Le suggerirei comunque di eseguire una ecografia peniena
allo scopo di meglio definire la sua condizione anatomica.
In seguito se necessario si potrà valutare il ricorso a metodiche di correzzione

Dr Giuseppe Mirra Ginecologo Sessuologo
wwww.dottgiuseppemirra.it
[#2] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2004
Egregio Dr.Mirra,
innanzitutto grazie per la risposta.Le sarei grato se mi definisse meglio il problema.
Avrò problemi con la penetrazione?
Anche quella specie di cicatrice sul lato sinistro del pene dipende dalla sindrome da pene curvo congenito?
In che cosa consistono queste metodiche di correzione?
Grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Mirra
24% attività
0% attualità
8% socialità
TRINITAPOLI (BT)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2004
Gentile utente
intanto esegua l'eco peniena e mi faccia sapere
[#4] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Gentile utente, è indispensabile una visita urologica per comprendere le sue domande.Si faccia visitare, perchè potrebbe essere assente alcuna patologia.
Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
anche il mio consiglio è di farsi seguire da una persona specialista del campo senza farsi deviare
si rivolga da un urologo o un andrologo
potrebbe non esserci niente, il ruolo dell'ecografia peniena è relativo