Registrati | Recupera password
0/0

Dieta priva di istamina

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010

    Dieta priva di istamina

    Dopo avere abusato di polpo e frutti di mare, mia figlia di 4 anni soffre da 20 gg. di orticaria migrante e segue una terapia fornita dal medico (cortisone e antistaminici). Tuttavia non migliora e chiedo se vi è una lista di alimenti che non contengono istamina, posto che le ricerche su internet forniscono solo gli alimenti che la contengono e spesso non completa.
    Potete fornirmi una lista di alimenti che la bimba può mangiare?
    Grazie



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 337 Medico specialista in: Allergologia e immunologia

    Risponde dal
    2010
    Buongiorno.
    Il fatto che Sua figlia abbia avuto un esordio dopo ingestione di elevate quantità di alimenti ad elevato contenuto di istamina non significa necessariamente che seguendo una dieta in tal senso (che probabilmente ha fatto da subito) risolverà il problema.
    Se non esiste relazione diretta (da far sospettare una genesi allergica) con l'assunzione di particolari alimenti o farmaci, allora evidentemente esiste una condizione sottostante che è stata slatentizzata e adesso si manifesta in assenza di altri evidenti "triggers".
    La bambina dovrebbe pertanto essere trattata farmacologicamente oltre che con la dieta suddetta, che non è una dieta di privazione totale (come per le allergie alimentari) per cui è sufficiente che elimini o limiti fortemente l'assunzione di alcuni tipi di alimento (es. crostacei e molluschi, fragole, insaccati, formaggi fermentati, cioccolato, ecc.).
    Se l'orticaria persiste alla sospensione della terapia oltre le sei settimane dall'esordio, sarà opportuno effettuare una valutazione allergologica ed approfondire con alcuni esami.
    Per ogni altro chiarimento può anticipare la visita specialistica.
    Saluti,


    Dr. Francesco Marchi
    Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica
    NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo

  3. #3
    Utente uomo
    Iscritto dal
    2010
    Effettivamente con la cura farmacologica e l'eliminazione dei principali alimenti contenenti istamina il problema (durato più di 2 settimane) è cessato e pian piano stiamo rintroducendo vari alimenti ad eccezione di molluschi,crostacei, cacao e quelli con coservanti.
    Ringrazio il medico che mi ha fornito il consulto



  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 337 Medico specialista in: Allergologia e immunologia

    Risponde dal
    2010
    Prego.
    Saluti,


    Dr. Francesco Marchi
    Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica
    NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo


Discussioni Simili

  1. Lo stomaco era molto gonfio,dopo dieta
    in Allergologia e immunologia
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 16/06/2010, 16:37
  2. B-lattoglobulina e albume
    in Allergologia e immunologia
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 07/08/2010, 08:53
  3. Istamina
    in Allergologia e immunologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04/06/2010, 10:04
  4. Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 07/05/2010, 23:38
  5. Episodi allergici
    in Allergologia e immunologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 04/10/2010, 23:02
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,11        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896