Utente 166XXX
Salve, daqualche tempo riscontro una scarsa lacrimaziione. "sento" l'occhio molto secco, quasi arido direi...Anche se sbatto più volte la palpebra le lacrime (scarse) escono solo dopo molti sforzi. Avverto la sensazione di questa secchezza prevalentemente la mattina al risveglio. Segnalo che da qualche mese sto assumendo dei medicinali omeopatici come palliativi ad uno stato ansioso. Da cosa può dipendere? Deve preoccuparmi?
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
4% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, non credo che debba preoccuparsi, ma è sempre meglio fare un controllo oculistico, nel frattempo beva tanta acqua ed insilli più volte al giorno colliri con lacrime artificiali (a base di ac.ialuronico) li trova in farmacia.
Cordialmente