Utente 169XXX
buongiorno sono un ragazzo di 16 anni e sono un ciclista di buone qualità, frequentemente (2-3 volte a settimana) ho le polluzioni nottorne, io non vorrei che mi capitano anche se sono a conoscenza che è una cosa del tutto naturale e involontario, perchè nel mio sport serve molta resistenza fisica e con le polluzione notturne non si ha molta resistenza ed ho le gambe affaticate, vorrei chiedervi un vostro parere per come evitare queste polluzioni notturne. grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Masala
28% attività
4% attualità
12% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
CAro ragazzo, come lei stesso ha osservato, si tratta di fenomeni spontanei ed interindividuali non prevedibili e costituzionali, per cui non si può modificarne il corso, a meno che non sia presente una infiamamzione prostatica. In questo caso sarebbe opportuna una visita specialistica urologica per obiettivare la problematica.