Utente 170XXX
Buonasera a mia madre di 72 anni , un anno fa e' stata operata ad una linfonodo inguinale dx esame istologico metastasi uroteliale e nel solito momento papilloma vescicale fatta kemio e lavaggi era presente anche un ectropion ma la momento il medico non ha ritenuto rimuoverlo ,a giugno 2010 con tac di controllo evidenziato solo un linfonodo inguinale sx imgrossato un mese fa e' stato tolto con risultato esame istologico metastasi carcinoma spinocellulare nel frattempo ingrossato un altro linfonodo, stamani e' stata fatta cistoscopia riscontrato in vescica un solo papilloma ma nell'uretra si e' formato una increscenza (che viene avvertita anche da fuori)la visita e' stata dolorosa avrebbero intenzione di operarla fra 2 settimane facendo una turb e togliere l'increscenza.
In questi due anni mia madre aveva delle perdite di sangue da questo etropion. Esami del sangue nella norma tac negativa apparte il linfonodo poi asportato esami urine regolari.
Mi puo' dare un parere per cortesia ?
Puo' essere che la metastasi spinocellulare venga dall'increscenza o ectropion non curato?
Cosa e' la cosa migliore da fare e un centro specializzato.
Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività +60
20 attualità +20
20 socialità +20
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il quadro clinico complesso e particolare di sua madre purtroppo non è ben definibile da questa postazione e per dare delle indicazioni mirate e precise in questi casi è sempre richiesta una valutazione clinica diretta .

Comunque mi sembra che attualmente sua madre sia ben seguita e, nella città in cui vive, non manca tra l'altro la presenza di un'ottima Divisione di Urologia.

Un cordiale saluto.