Utente 410XXX
DOTTORI HO UN GRAVISSIMO PROBLEMA.DA UN PAIO DI MESI HO AVVERTITO UN DEFICIT ERETTIVO E L'IMPOSSIBILITA' DI AVERE UN'EREZIONE COMPLETA.
SONO SINGLE MA NON HO MANCANZA DI LIBIDO.INVECE HO ANORGASMIA TOTALE.
A COSA E' DOVUTA L'ANORGASMIA E SI PUO' GUARIRE DA QUESTA MALATTIA?
PER QUESTO PROBLEMA HO LASCIATO LA MIA EX PERCHE' STO MOLTO MALE,AIUTATEMI

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Garbolino
36% attività
4% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,
anche a motivo della sua giovane età, la sua problematica è sicuramente affrontabile e guaribile. Si rivolga ad un esperto sessuologo di fiducia (meglio un medico specializzato in tal senso) al fine di chiarie nel dettaglio i termini del problema e sapendo che esistono sia cure mediche che cure più psicosessuologiche.

Cordialmente.


Stefano Garbolino
[#2] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2007
Gentilissimo dott. Garbolino la ringrazio per la risposta.Sia ben chiaro che l'aspetto della psiche nel mio caso non c'entra.
Puo' dirmi cos'è l'anorgasmia,come si prende e se si puo' guarire?
Cari saluti
[#3] dopo  
Dr.ssa Roberta Cacioppo
32% attività
0% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

le consiglierei innanzitutto una visita da uno specialista in andrologia (d'altra parte, lei ha scritto un post proprio rivolgendosi a questa specialità!).

Solo successivamente, se non emergesse la presenza di alcuna causa organica per il problema da lei lamentato, mi rivolgerei a un esperto sessuologo.

Il mio consiglio è comunque quello di non escludere a priori alcunchè (lei scrive "Sia ben chiaro che l'aspetto della psiche nel mio caso non c'entra").

Lasci valutare a chi di dovere (prima un medico ed in seconda battuta eventualmente uno psicologo) a seconda della sua sintomatologia e di altri dati importanti per effettuare una corretta diagnosi.

Cordialmente,

Roberta Cacioppo
r.cacioppo@psicologia-milano.it
[#4] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2007
SCUSATEMI,VOLEVO SAPERE COS'è L'ANORGASMIA E SE SI PUO' GUARIRE E COME...POI CERTO CHE FARO' LA VISITA
SALUTI GRAZIE
[#5] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,

per anorgasmia si intende la incapacità/impossibilità di raggiungere il piacere dell'orgasmo.
Le cause possono essere psicologiche (ansia, inibizioni, paure, eccetera) o fisiche (diabete, lesioni nervose, eccetera).

Cordialmente,

Edoardo Pescatori
[#6] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2007
E' stato chiarissimo la ringrazio.Se il problema fosse fisico,c'è una cura possibile? grazie
[#7] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Chiaramente dipende dal tipo di causa fisica. L'ovvio consiglio è di farsi valutare da un bravo andrologo per definire in dettaglio la causa del suo disturbo.

Cordialmente,

Edoardo Pescatori
[#8] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2007
E se la causa fosse nervosa?
Un BRAVO andrologo come lo trovo?lei puo' consigliarmi qualcuno vicino?grazie
gianluc25@yahoo.it
[#9] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
può cercare sul sito www.andrologiaitaliana.it
[#10] dopo  
Utente 410XXX

Iscritto dal 2007
Eccomi riscrivo qui per dirvi che ho fatto tutti gli accertamenti dall'andrologo e tutto e' apposto tranne l'anorgasmia!
Come posso curarla ?Ci sono delle nuove terapie? Con il dott in cura sto facendo una terapia ma ancora niente risultati...
Alla dott.Cacioppo voglio rispondere se puo' essere un problema psicologico,cioe' se lei conosce il problema e se ha avuto altri casi e come si puo' curare.Grazie Gianluca