Utente 173XXX
salve, scrivo perchè è da circa 1 anno che avverto nel momento in cui porto in avanti il pollice della mano SX una forte vibrazione.Il pollice trema abbastanza forte per tutto il momento in cui è in tensione,la cosa sembrerebbe normale forse ma il fatto è che solo a sinistra si verifica non a DX.aggiungo che sono un batterista e che sollecito molto quello che credo si chiami "abduttore breve del pollice"(ma non ne sono sicuro)nel senso che si irrigidisce molto.Mi è stato detto che forse potrebbe essere uno squilibrio nell'utilizzo dei muscoli della zona: cioè che alcuni lavorano anche per altri e dunque si sovraccaricano di sforzo.vorrei sapere se è una cosa potenzialmente "grave" oppure se tolto il fastidio del tremore anche sforzando non accade nulla,fermo restando che la cosa NON genera dolore.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

stia tranquillo, la cosa non è affatto grave e certamente deriva dal tipo di attività che svolge.

Non deriva dal pollice in sè, ma dai muscoli dell'avambraccio, che a loro volta comandano i relativi tendini.

Se la cosa persistesse o peggiorasse, l'unica cosa è consultare un neurologo (sicuramente non è un problema di tipo chirurgico ma internistico).

Mi faccia sapere.

Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore, La ringrazio molto del suo interessamento al mio problema.Volevo semplicemente aggiungere che questa attività di "sforzo" la compio tutt'ora e che il tremore va avanti da,come dicevo un anno o forse anche un po' di più.Ritiene che possa essere una fisiologica reazione del corpo di fronte a questo "stress" e che dunque non debba per forza seguire un blocco muscolare o peggio una lesione al tendine? Mi consiglia uno stop dell'attività? Ancora molte Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non credo proprio che si debba preoccupare di una lesione del tendine.

Sarebbe utile uno stop temporaneo dell'attività (almeno 2-3 settimane), ma più che altro per capire se tale interruzione influisce positivamente sul tremore.

Sarebbe un dato in più da fornire al neurologo.

Cordiali saluti.
[#4] dopo  
Utente 173XXX

Iscritto dal 2010
Grazie ancora Dottore ,cordiali saluti.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
A presto !