Utente 814XXX
Dopo un mese dall'intervento chirurgico maculopatia degenerativa grave mia madre di 72 anni ha perso completamente la vista all'occhio operato.
Da qualche giorno ha notato un disturbo nel occhio operato, e ieri alla visita di controllo gli hanno detto che ha cornea (danegiata, spostata).Deve tornare lunedi per rimediare al problema.

1. Era neccessario intervento chirurgico per una maculopatia degenerativa, non si poteva curare con altri metodi meno invasivi e meno traumatici per l'occhio?
2. Cosa é andato storto vista la situazione attuale?
3. E' possibile rimediare il dano e cosa bisogna fare, che precauzioni bisogna prendere

Attendo urgente una risposta, cordiali saluti!
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, bisognerebbe prima capire bene che tipo di intervento ha subito, e che tipo di danno ha sofferto la cornea (che generalmente non si sposta). Chiarisca meglio il tutto e magari proveremo a darle una risposta
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 814XXX

Iscritto dal 2008
Mi scuso per l'errore, si tratta della retina e non della cornea.
Intervento chirurgico per maculopatia degenerativa, con danneggiamento della retina e perdità completa della vistà.

1.Cosa bisogna fare per cercare di risolvere problema?
2.Che possibilità ci sono di risolvere definitivamente il problema e con qualle probabilità di recupero della vista, se è passato un mese dall'intervento(cioè dal momento che la retina si è spostata).
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, probabilmente l'intervento si è reso necessario, da quello che scrive immagino che si tratti di distacco di retina e probabilmente al prossimo controllo il suo oculista deciderà che tipo di trattamento adottare, non è possibile fare altre valutazioni non conoscendo bene il caso clinico.

cordialmente