Utente 176XXX
Egregi dottori,
vorrei sottoporvi il mio caso, grazie in anticipo per le eventuali risposte.

risultato del primo spermiogramma: 2,5 ml, ph e viscosita'normale, nemaspermi minori di 1 mil/cc mobilita' non misurabile. fruttosio non dosabile

esame fsh,Lh,estradiolo prolattina tutti valori nella norma

esame ecocolordoppler scrotale: a sinistra varicocele 1 grado, a destra varicocele di 1 grado e in corrispondenza della testa dell'epididimo sono presenti 2 formazioni cistiche a margini regolari e limiti netti di diametro di 2 e 1 cm. la testa dell'epididimo di sinistra appare aumentata e iperecogena come per esiti flogistici.nessun aspetto patologico a carico dei funicoli spermatici; no falde liquide di idrocele, tuniche scrotali di spessore nei limiti; nessuna alterazione velocimetrica a carico del circolo arterioso di destra e sinistra.

secondo spermiogramma dopo circa un mese:
quantita' 3cc, ph 8,5;
numero spermatozoi 100 (valore normale 60.000-100.000ul)
indice di mobilita' 1 (val norm fra 3 e 4)
percentuale all emissione 10% (val nor 60-80%)
dopo 2 ore 5% (val norm 50-60%)
indice vitalita' 0% (val nor 30% di forme mobili in 9 ore)
presenza di molti leucociti
nota conclusiva: l'esiguo numero di spermatozoi non permette ulteriori valutazioni ai fini dell'esame morfologico.

vorrei fare 3 domande:
1) si tratta secondo voi di azoospermia ostruttiva?
2) questi pochi spermatozoi presenti nel secondo spermiogramma, possono essere utilizzati per una icsi?
3) alla luce del secondo spermiogramma, l'unica strada da seguire e' la tese?
infinite grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
azoospermia no, che sopermatozi ci sono: la sua è criptozoospermia. po faccia spermiogramma in centro che segua le norme WHO, che almeno si capisce si quella criptozoospermia è reale (ipotesi più probabile) o è dovuta ad artefatto dell' esame (ipoesi rara ma possibile). Per ICSI basta 1 spèermatooo, non vedo la necessità di tese, visto che3 permastoi vengono eiaculati. Poi mancano i marcatori gennetici: microdelezione Y, Cariotipo, screening fibrosi cistica.
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
egregio dottore,
le sue considerazioni mi sembrano aprire lo spiraglio alla possibilita' di tentare una fecondazione assistita senza bisogno di tese. vorrei esser ancor piu' preciso per poter avere una ulteriore sua valutazione;nel secondo spermiogramma dice numero di spermatozoi 100 su un valore normale di 60.000-70.000.
Si puo' dire quindi che ci sarebbero forme morfologicamente adatte alla icsi?

dal suo punto di vista, prima di eseguire un tentativo di fecondazione assistita, oltre agli esami genetici che mi ha consigliato, dovrei fare qualche terapia con integratori oppure non e' necessario?
la ringrazio di vero cuore
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
gli integratori non servono in tali casi. Niente TESE, si usano spermatozxi eiaculati, che fra parentesi funzionano anche meglio.
Le tecniche di selezione spermatica (birifrangenza di membrana e morfologia degli organelli subcellulari) sono attive in alcuni centri anche italiani. Ne parli col collega che la cura.
[#4] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
grazie ancora del consiglio. Con questo quadro clinico, e' ragionevole tentare una icsi? le statistiche in questo caso cosa dicono?
la ringrazio di vero cuore
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Bisogna tentare ICSI, percentuali di successo assai variabili a seconda età partner e tecnica di selezione di spermatozi dal 25% a ciclo al 5% a tentativo ICSI
[#6] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera, ho fatto altri esami; gli esami genetici hanno dato risultati normali. a questo punto in sede di congelamento del seme ho avuto il seguente spermiogramma del tutto inaspettato visto le numeriche precedenti:
giorni di astinenza 4
viscolsita' aumentata +++
corpuscoli no
ph 7,8
volume 4,5 ml
fluidificazione completa
n spermatozoi 10 milioni/ml
motilita' rapida progressiva 5%
motilita' debolmente progressiva 10%
motilita' insitu 30%
immobili 55%
alcune cellule germinali
leucociti nella norma
agglutinazioni assenti
cellule epiteliari rare
forme normali 18%
anomalia testa 50%
anomalia coda 12%
anomalia collo 20%

Come spiegaresi la grande differenza tra questo spermiogramma e i due precedenti?
Ritiene che con integratori specifici possa provare migliorare tale risultato e magari anche tentare la via della gravidanza in modo naturale?
Grazie di vero cuore
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
gli integratori fanno bene a chi li vende, è scientifico. Lo spermiogramma ha fluttiazioni anche maggiori di questa.
[#8] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la sua celerita' nella risposta.Pensa che l'unica via possibile da seguire sia la pma?
grazie
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
A naso sì. Ma senta il collega che la cura.
[#10] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
buon giorno, ho effettuato un nuovo spermiogramma presso un centro specializzato; questi i risultati:
volume 3ml
colore avborio
aspetto opalescente
ph 8,1
fluidificazione completa dopo 15 min
viscosita' aumentata +++
concentrazione 50 milioni/ml
motilita'
rapida progressiva dopo 30 min 15
progressiva dopo 30 min 20
in situ dopo 30 min 20
immobili dopo 30 min 45
identici risultati anche dopo 2 ore

test di vitalita' di morosov:
dopo 1h 85% di spermatozoi vitali

test di separazione nemaspermica
seme di base
vol 3ml
viscosita' aumentata +++
n spermatozoi 50 milioni /ml
motilita' rapida progressiva 15%


seme trattato 2,5ml
terreno utilizzato Ham's F10+ 10% di albumina
n spermatozoi 10 miliono/ml
motilita' rapida progressiva 50%

esame morfologico
15% normali
56% anomalie nella testa
15% anomalie tratto intermedio
7% anomalie flagello
7% forme amorfe

alla luce di questi nuovi risultati, secondo il suo illustre parere si puo' tentare anche la via naturale o la pma rimane l'unica speranza?
come interpretare le enormi oscillazioni tra i primi spermiogrammi l'ultimo?
grazie
[#11] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
di fluttuazioni ne ho viste ma come questa mai: congeli quel seme e lo tenga di scorta nel caso servuisse.
[#12] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la sua risposta, i primi 2 spermiogrammi sono stati fatti presso centri non speciallizzati, i secondi 2 in un centro dove sono in cura per tentare la pma. dopo l'ultimo risultato mi hanno detto che lo spermiogramma era praticamente normale e quindi stiamo partendo per una iui, anche se al centro mi hanno detto che con questi valori si potrebbe anche avere una gravidanza per via naturale. lei cosa pensa?
grazie di cuore
[#13] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Se cerca figli da più di un anno ok per iui.