Utente 406XXX
buongiorno, ho 45 anni e da 10 anni, dopo tutti gli accertamenti del caso mi è stata diagnosticata la patologia. Da 3 anni la cura farmacologica è la seguente: ore 8 iperten20 1 cp cotareg 160/12,5 1cp ore 15 lobivon5 1cp ore 20 cardura 4 1cp, con questa terapia la PA è ben controllata. A meta' luglio durante un controllo il mio medico mi ha variato parzialmente la terapia sostenendo che il gran caldo necessitava un alleggerimento cosi mi ha dimezzato l'iperten da 20 a 10 e sostituito il cotareg con il micardisplus 80/12,50 invariato il resto. Dopo circa 15 giorni la pressione è sempre ben controllata ma mi gira la testa, ho senso di vertigine, gambe molli e molto affaticato. Che sappiate sono effetti collaterali destinati ba ridimensionarsi o non tollero il nuovo farmaco visto che ormai il malessere dura da 20 giorni ca. ho contattato il medico ma è in ferie. tengo duro o ritorno alla vecchia terapia? grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
56% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Egregio signore,

I suoi disturbi sembrano comunque legati a problemi di pressione arteriosa bassa. Io le consiglierei di "tenere duro" ancora qualche giorno. Prima di prendere qualsiasi decisione, sarebbe meglio effettuare una visita presso l'ottimo pronto soccorso del San Martino.

In bocca al lupo,
Antonio Pascotto