Utente 105XXX
salve a tutti sono un ragazzo di 18 anni.

dopo domani ho la mia prima operazione chirurgica dal dentista.
devo fare l'estrazione di un dente da latte inferiore.
bene le mie paure e domande sono le seguenti:

L'anestesia che va iniettata nella gengiva, è dolorosa appena entra l'ago?
° che effetto fa l'antestesia durante l'operazione e dopo?
° dopo quanto tempo appena uscito dal dentista passa l'effetto anestetico e sento del tutto la bocca?
° l'estrazione del dente da latte "senza radice quindi" è dolorosa per il giorno e i giorni successivi all'operazione?

ultima cosa importante.

a febbraio ho avuto un incidente in moto e sono stato 2 mesi in coma per trauma cranico ed ematoma cerebrale. ne sono totalmente uscito dopo l'ultima operazione di cranioplastica a luglio senza deficit, ma prendo ancora il TEGREDOL, un antiepilettico usato per precauzione fino fino a gennaio/febbraio 2011, quindi a breve terminerò questo dannato farmaco.
vorrei quindi sapere... se non sbaglio l'anestetico locale odontoiatrico contiene adrenalina per calmare la fuoriuscita di sangue durante l'estrazione... l'antiepilettico e l'anestetico assunti in un giorno entrando in contatto hanno delle controindicazioni?

grazie a tutti per l'eventuale risposta, buon lavoro Medici!
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Gentile utente l'estrazione di un dente di latte è sicuramente una delle cose più semplici che si possano fare dal dentista,percui ridimensionerei l'idea di intervento chirurgico.

L'anestesia che va iniettata nella gengiva, è dolorosa appena entra l'ago?
Il concetto di dolore è ovviamente molto individuale ma secondo opinione comune non è dolorosa.

Che effetto fa l'antestesia durante l'operazione e dopo?
Senso locale di gonfiore.

ultima cosa importante.......hanno delle controindicazioni?

NO.
[#2] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dottor Auletta mi ha tolto moltissimi dubbi e paure.

un ultima cosa e mi scusi se la stresso, a parte l'effetto dell'anestesia.. dopo l'operazione accuserò dei dolori alle gengive? dei gonfiori? se si per quanti giorni " approssimativamente " e dopo quante ore va via del tutto l'effetto anestetico dalla bocca?

grazie in anticipo
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Auletta
28% attività
8% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2009
Tenga presente che è comunque una terapia rivolta essenzialmente ad una fascia di età pediatrica, con dei postumi facilmente sopportabili anche per decidui con campleta struttura radicolare.
[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Caro paziente, non so come risponderti.

provo a metterla sullo scherzo.

Dopo incidenti in moto, opertazioni varie, post-operatorio e post-incidente, dolori vari per tutto quello che hai subito...
Quello che subirai il dentista è simile ad un pizzicotto.

Per cui, se non hai più il ciuccio e il latte in bocca, fila dal dentista e non rompere più le bocce.

Con affetto
[#5] dopo  
Utente 105XXX

Iscritto dal 2009
hahaahh corro subito dal dentista.
non ne posso più di sale operatorie, flebo, medicinali, farmaci, guanti in lattice, aghi, e persone con le mascherine vestiti verde acqua che mi fissano xD..
spero di concludere qui, a vita .


grazie mille per l'aiuto a voi e vi auguro un buon lavoro!