Utente 288XXX
Gentili medici,

E' da circa tre anni che soffro di una sorta di prurito/bruciore di intensità lieve al glande.
Il disturbo si presenta in maniera assolutamente intermittente risolvendosi poi spontaneamente (circa tre volte all'anno).
Il medico curante ha escluso micosi ed ha attribuito il tutto ad indumenti intimi troppo stretti; in effetti utilizzando biancheria più confortevole o non utilizzandola per nulla il fastidio non si ripresenta.
Inoltre, mi sono sottoposto ad analisi cliniche (compresi test HIV) da cui non risulta nessuna alterazione.
Recentemente su consiglio di uno dei medici del forum mi sono recato dallo specialista dermatologo (primario di un noto ospedale) il quale non ha riscontrato nessuna alterazione.
Chiedo, gentilmente, cosa altro devo fare, di che cosa potrebbe trattarsi e se, eventualmente, questo tipo di disturbo è normale in un individuo della mia età con regolare attività sessuale non promiscua.
Grazie e cordiali saluti,

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Il problema gentile amico è capire anche quando la sintomatologia è frusta o poco evidenziabile..

del resto "l'occhio vede ciò che la mente conosce" ma quando non c'è evidenza di patologia in atto, la raccolta dei dati anamnestici ed esami specifici (nel suo caso lampada di WOOD e tampone su terresi specifici) potrebbe dare esiti insperati.

riprigrammi con calma un nuovo videat con questi nuovi dati.

cari saluti.
Dott. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
condivido le ipotesi di lavoro ventilate dal Collega LAINO. Ne parli nuovamente con il "Primario del noto Ospedale" che ha consultato...
Auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema ed un cordialissimo saluto.
Prof. Giovanni MARTINO