Utente 179XXX
Salve dottore, vi scrivo per avere un aiuto su cosa fare,premessa ho 39 anni da tanto tempo cerco un bimbo che non arriva dall'età di 35 anni, ogni anno subisco un intervento per toglire miomi avendo un utero fibromatoso.Ho fatto una resezione isteroscopica per un mioma all'interno dell'utero, una laparoscopia per controllare le tube che sono regolari, l'ultima una mini laparo miomectomia eseguita a febbraio dove mi hanno asportato 3 miomi, 1 di 5 cm e due di 3 cm. Ad oggi la mia situazione e' la seguente: utero regolare ma da una ecografia di controllo eseguita pochi giorni fa ho riscontrato un mioma di 2 cm. sulla parete intramurale esterna, ovaio dx sx regolari duglas regolare, questo mese inoltre ho fatto l'fsh al 3° giorno di ciclo dove indica un valore di 28,90 mlu ml (parametri fase ovulatoria 6,0-25 menopausa 22-150)non ho madre e nonna che sono andate in menopausa presto,mi chiedevo se e' possibile provare con l'icsi, se il mioma che ho soprattutto puo' ingrandirsi facendo le cure di gonasi e clomid e ritrovarmi di nuovo con una esperienza fallita e con un ennesimo intervento di asportazione che proprio non vorrei ripetere....inoltre assumo il folidex da un anno non ho mai avuto gravidanze e fumo circa dieci sigarette al giorno.Fiduciosa in una vostra risposta vi porgo i miei saluti.
[#1] dopo  
Dr.ssa Valentina Pontello
52% attività +52
8% attualità +8
20% socialità +20
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

condivido l'ipotesi di sentire un centro per la fecondazione assistita per avere un aiuto.
Clomid e gonasi non modificano il discorso miomi.
Cerchi di smettere di fumare, perchè fa male anche ai follicoli ovarici.