Leiomiomi

Gentili dottori, ho 33 anni,2 mesi fa ho subito intervento di miomectomia multipla, asportati 6 fibromi (di 6cm, 4cm, 3cm, 2cm e 1cm).Ricevuto da poco referto dell'esame istologico:3 sono leiomiomi atipici con alto indice mitotico. Mi è stato indicato ti ripetere eco pelvica 1 volta al mese per i prossimi mesi. occorrono altre indagini?potrebbero esserci già complicanze per altri organi?cosa dovrei fare?sono molto preoccupata. Spero in una celere risposta, ringrazio e saluto cordialmente.
[#1]
Dr. Ivanoe Santoro Ginecologo 8,5k 280 7
Lei ha avuto figli?

Prof.Dr.Ivanoe Santoro
Spec.Ostetrico/Ginecologo
già Direttore f.f. UO OST/GIN Ospedale di Solofra(AV) Prof. Anatomia Umana Univ. Napoli

[#2]
dopo
Utente
Utente
Nessuna gravidanza fino ad oggi, e comunque non sono previste per il momento e non esiste alcuna pianificazione in merito. Vorrei anche aggiungere che il mio ciclo mestruale da sempre regolare, ma con flusso intenso a causa dei miomi, dopo l'intervento continua a presentarsi abbondante e sono costretta a continuare la terapia a base di ferro iniziata quasi 1 anno fa.
La ringrazio in anticipo per le sue risposte.
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Ivanoe Santoro Ginecologo 8,5k 280 7
Le consiglio la ripetizione dell'eco vaginale, meglio se in 3D, con flussimetria delle arterie uterine ogni 3 mesi per i prossimi due anni, associata, se necessario, ad una isteroscopia con biopsia ogni 6 mesi per lo stesso periodo.
I miomi atipici con alto indice mitotico (elevate figure mitotiche per campo di osservazione) sono una patologia sulla quale si discute e sulla cui definizione nosologica qualche gruppo di ricerca avanza qualche dubbio.

Personalmente opterei per un consulto anche in campo oncologico da parte di un Collega oncologo dedicato in specifico all'Oncologia Ginecologica.

La valutazione di merito per una gravidanza dovrebbe tenere in conto anche di questa opinione specifica, oltre che delle risultanze dei singoli controlli a distanza.

Cordialmente.
[#4]
dopo
Utente
Utente
Ringrazio per la celere risposta, seguirò i suoi consigli e cercherò di consultare un oncologo.
Comunque per quanto mi sembra di capire dovrei controllare solo eventuali recidive in utero senza indagare altre sedi?
Grazie ancora e saluti
[#5]
Dr. Ivanoe Santoro Ginecologo 8,5k 280 7
Sì, dal momento che l'istologico parla di miomi, anche se ad alto indice mitotico e non di altro.


Cordialmente.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test