Utente 179XXX
Gentili medici ed esperti.
Vorrei sottoporre la seguente domanda: nella quasi totalità dei miei rapporti sessuali io, pur raggiungendo l'orgarmo, non eiaculo correttamente. Ossia lo sperma esce dal pene poco dopo il rilassamento. Da i vari articoli che ho avuto l'opportunità di leggere qui voglio fornire i seguenti dati per un eventual analisi/diagnosi/consigli:

* sono un uomo tra i 35 e i 40 anni
* questa è la mia attuale 3 compagna della mia vita
* non ho mai subito operazioni chirurgiche
* non soffro di malattie patologhiche
* soffro di asma respiratorio che curo con un normale broncodilatatore all'occorenza (broncovaleas per la precisione)
* ho subito un trauma indiretto (mia sorella è andata in coma per c/a 6 mesi causa incidente stradale) circa 15 anni fa con effetto: insognia che controllo con un farmaco chiamato MINIAS

* l'eccitazione con l'erezione dura dai 2 minuti fino a 2 ore, credo dipenda dal luogo e dall'occasione
* i rapporti sessuali non sono molto frequenti
* il mio impulso sessuale è molto "assopito", questo da sempre
* i rapporti precedenti, ossia con le compagne precedenti, non sono stati differenti anche se dalla seconda all'attuale sono passati 9 anni circa.

non saprei che altro dire quindi.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
diagnosi da qui non se possono fare. il consiglio è di indagare sul piano ormonale e sul piano funzionale morfologico in ordine a stabilire la causa del problema.
un esperto andrologo-urologo farebbe al caso suo per coordinare gli esami.
cordialmente