Utente 155XXX
Buonasera. Sono un ragazzo di 30 anni Alto 1,90 peso 88 kg.
Da recenti analisi ho scoperto di avere il colesterolo alto (260 tot 200 Ldl) . I trigliceridi sono a 50 così come tutti i valori delle analisi (comprese quelle della tiroide) La mia pressione sanguinia è regolare e sto benissimo.
Vorrei abbassare il livello del colesterolo cattivo , ma senza prendere le statine che a quanto pare inibiscono il problema ma non lo risolvono.Anzi leggendo su internet mi sto convincendo sempre di più che le statine siano un farmaco "su misura" per mantenere i pazienti legati a questa terapia che a quanto pare crea più problemi del colesterolo stesso.
Attendo ansioso suggerimenti per raggiungere il mio scopo.Grazie
[#1] dopo  
Dr. Salvatore Tomasone
20% attività
4% attualità
8% socialità
SAN SEVERO (FG)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2008
Gentile signore può evitare le statine che implicano un affaticamento epatico, con questo prodotto Normolip 5 . E' abase di sostanze naturali e và preso 1 cp x tre volte al dì durante i pasi x 20 gg. e poi ricontrolla i valori . Buona salute.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Bova
36% attività
4% attualità
12% socialità
DESENZANO DEL GARDA (BS)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2008
Al ragazzo(ne)di 30 anni consiglio anche di provare a correggere l'alimentazione e migliorare lo stile di vita. Poi ricontrollerei gli esami fra 2 mesi. Inoltre il Colesterolo a 260 mg non è una malattia ma fa parte dei fattori di rischio cardiovascolare. Per cui se non ce ne sono altri (fumo, inattività fisica, diabete, ipertensione arteriosa, familiari diretti con ictus, infarti prima dei 50 a.....) beh non mi preoccuperei più di tanto.
Per ora "sorveglierei" e controllerei tutto il resto.
Cordialmente
dr.G. Bova
[#3] dopo  
Dr. Sandro Morelli
28% attività
4% attualità
16% socialità
VELLETRI (RM)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Le consiglio di correggere l'alimentazione. Non tutti lo sanno, ma l'olio extravergine di oliva crudo abbassa il colesterolo, se l'olio viene cotto o scaldato lo aumenta! Quindi cucinare senza olio e poi metterlo, freddo, nel piatto. Un secondo consiglio, usi semi di lino macinati, ne metta 2 cucchiaini al giorno dentro ad uno yogurt (INTERO).

Esistono poi delle diete specifiche per il colesterolo, vada da un bravo dietologo che la consiglierà, comunque una dieta a zona andrebbe già bene. Sembrerà di mangiare più grasso ed invece il colesterolo scende.
[#4] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta.Purtroppo ho gia comprato Armolipid plus ,che mi sembra molto simile al prodotto da lei indicato.Volevo geentilmente chiederle se SINCERAMENE si conoscono casi di alterazioni di valori delle analisi date dall'assunzione di tale medicinale. (transaminasi e compagnia bella)Grazie