ptosi  
 
Utente 166XXX
Buongiorno,sono una ragazza di 24 anni e diversi mesi fa mi è stata diagnosticata una ptosi renale (rene destro) pur non avendo subito dimagrimenti improvvisi o gravidanze.
Il mio medico ha dato la colpa al fatto che io sono alta e a suo avviso troppo magra.
Vorrei sapere quale tipo di attività fisica è consigliata per questo tipo di problema (ho iniziato da poco la corsa,ma non so se può andare bene).
L'altra domanda è: dato che per lavoro passo praticamente l'intera giornata in piedi,dovrei utilizzare una pancera o continuo senza niente?
Il fatto è che mi capita di avvertire dei dolori al fianco destro (non insopportabili, ma fastidiosi) e vorrei cercare di capire se me li devo tenere o se si può in qualche modo fare qualcosa.
Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Massimo Gai
24% attività
0% attualità
12% socialità
ALASSIO (SV)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2000
La sua ptosi del rene destro è probabilmente una situazione congenita, accentuata dal fatto di essere alta e magra. Vanno bene tutti i tipi di attività fisica blanda e regolare (jogging, marcia,...). Meglio evitare esercizi intensi che possono accentuare il dolore (patologia del giunto associata?).
Consigli:
-fare esami di funzionalità renale con esame urine e proteinuria 24h
-ecografia con carico idrico e a vescica piena e vuota
-successiva visita nefrologica

Saluti