Utente 183XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni. Ho una relazione da circa due anni con una ragazza e ho un rapporto stabile. Da qualche mese però soffro di eiaculazioni precoci. Neanche un minuto e arrivo subito all'orgasmo. Vorrei avere un'informazione a riguardo. Innanzittutto se mi consigliate di provare con preservativi ritardanti, e se il ''Cialis'' può aiutare a risolvere questo problema e quindi ritardare la eiaculazione. Perchè vorrei sapere proprio se questo farmaco è adatto alle eiaculazioni precoci e se il generico del Cialis ha gli stessi effetti. Grazie per la disponibilità.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
il consiglio è di affronatre la cosa con uno specialista.
il punto è stabilire se la precocizzazione ha una causa infiammatoria o altro su cui si può lavorare per eliminarla.
esistono farmaci specifici, sotto ricetta medica, che possono avere una loro validità. Il profilattico ritardante non ha controindicazioni salvo verificarne l'efficacia. Il cia lis non ha indicazione sulla EP.
quanto ai "generici" di farmaci di questo tipo io starei molto attento e comprerei farmaci solo su ricetta medica ed in farmacia. sono stati segnalati finti generici con metanfetamine o peggio dentro venduti in rete.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,
le confermo quanto le dice il dottor Biagiotti.
Una eiaculazione "precoce" "mal gestibile" che sia insorta ad un certo momento della vita potrebbe far sospettare una patologia delle vie seminali.
Altre volte può essere un problema di relazione di coppia ad incidere sulla "tempistica" eiaculatoria.
Esistono forme di terapia o rimedi farmacologici che possono allungare i tempi eiaculatori .
Lo specialista consultato potrebbe aiutarla
Il Cialis ed altri analoghi non hanno azione "diretta" sulla tempistica eiaculatoria.
Spesso i farmaci WEB sono delle sonore "fregature" economiche e mediche
cari saluti