Utente 143XXX
Gentilissimi dottori,

qulache giorno fa mi son recato dal mio dermatologo di fiducia per un controllo della pelle del viso dato che ho quella che definisce una seborrea (ho la pelle grassa).

Alchè mi ha consigliato un cosmetico credo, col principio attivo di alukina (mi pare di aver capito da internet).
Navigando ho trovato un articolo di un noto dermatologo a rigaurdo di questa crema: http://www.antoninodipietro.it/default.php?sezione=1&articolo=2865

in cui viene descritta questa sostanza come "rivoluzionaria" per la DS.
Ho sempre sofferto di DS (anche se,incredibilmente, quest'anno non ho avuto sintomi salvo seborrea) ed ho accolto con molto entusiasmo questo nuovo prodotto sapendo che di realmente efficace sul mercato fino ad ora non c'era nulla.

Vorrei chiedervi se questa pomata è veramente "rivoluzionaria", frutto della ricerca più recente, o se è l'ennesimo prodotto non molto efficace.

Grazie del vostro tempo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
potremmo certo disquisire sul termine "rivoluzionario", che è gravato da una componente di soggettività non indifferente. Poco importante.
La cosa importante è che il prodotto abbia dato prova di essere attivo sulla patologia specifica, e ancor più importante è che possa dare risultati nel suo caso in particolare.
Se il suo specialista ha ritenuto di prescriverlo è evidente che abbia ravvisato l'indicazione, quindi non resta che attendere , con fiducia , che la cura sia stata portata fino in fondo.
Poi sarà lei a dire se è stato "rivoluzionario".
cordialità