Utente 178XXX
Allora come da titolo,vorrei un consulto per quanto riguarda gli esami da me sostenuti,soffro di ansia e di attacchi di panico e ho un ossessione ricorrente,l'infarto!per tale motivo ho sostenuto degli esami e vorrei un consulto da qualche specialista nonostante chi ha eseguito questi tracciati mi ha rassicurato,ho 27 anni,171 cm x 70 kg,fumatore,disoccupato e notevolmente stressato a causa di mancanza di lavoro e della mia depressione che forse potrebbe essere a sua volta la causa della mancanza di lavoro,allora:
ecg:normale la volumetri e gli spessori paretiali del ventricolo sx,l'analisi distrettuale della contrattilità non ha evidenziato anomalie,funzione sistolica nei limiti della norma,atrio sinistro nei limiti,sezioni destre normali,normale la morfofunzionalità degli elementi valvolari esplorati,indenne il pericardio.
Ecg da sforzo:mass.fc 174(90%)mass.Pa sis.140 Mass pa dias.90 concluisioni:test massimale a buon carico lavorativo interroto per esaurimento muscolare assenza di sintomi,aitmie ed alterazioni ecgrafiche significative del tratto st-t rispetto al tracciato di base,sufficiente controllo dei valori pressori,lento il recupero.
holter dinamico:fc media:85 Fc Minima:51 Fc Massima:156 0 pause maggiori di 2.5 sec eventi St massima elevazione 1.62 mm.canale 3 alle 0.00-1
la mia domanda è la seguente con questi referti secondo voi sono a rischio di infarto?premetto che in famiglia non ho infartuati e che mangio poco,attualmente prendo antidepressivi e ansiolitici e ho promesso di smettere di fumare ma un vostro sincero consulto non potendomi permettere una buona visita cardiologa mi aiuterebbe,grazie mille per l'ascolto,cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli esami che lei ha riportato sono perfettamente normali. Se lei continua a fumare rimane a rischio di infarto, ictus e cancro. Quindi, se lei fosse veramente preoccupato per la sua salute deve smettere, non domani, ma ora.
Cpordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org