Utente 184XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 26 anni,
da circa una settimana sto curando una semplice influenza esattamente una infiamaz delle prime vie respiratorie, sono stata dal mio medico e mi ha prescritto un antibiotico per la gola, aereosol per la voce e mi ha detto che sarei dovuta stare al caldo.
Il problema è che nonostante abbia finito tutta la cura prescritta dal mio medico, ho iniziato ad accusare dei bruciori forti al petto esattamente alla parte destra, quando bevo, quando mi capita di avere qualche problemino di aerofagia dopo aver digerito e quando tossisco.
Sono tornata dal mio medico che mi ha informato che ho del catarro nei bronchi e dicendo che avevo una leggera bronchite virale... e mi ha prescritto il VECLAM e un antistaminico KERASTINE liofilizzato.... in più una radiografia toracica.
Secondo lei cosa potrebbe scatenare questi bruciori? E soprattutto il veclam e l antistaminico lI posso assumere tranquillamente anche se sono fabica? Grazie!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,
il dolore toracico che riferisce non sembra avere le caratteristiche che facciano supporre un'origine cardiaca dello stesso: mi orienterei piuttosto verso una causa osteomuscolare o digestiva.
Infine, non mi risulta vi siano controindicazioni per l'utilizzo dei farmaci che Le sono stati prescritti nei pazienti affetti da deficit di G6PD.
Cordiali saluti