Utente 784XXX
Ho 58 anni.Nel 2008.ad un controllo oculistico,mi è stata suggerita un'OCTper controllo dell'occho sx.Ripetuta nel 2009,rivelava un pucker maculare asintomatico.Nell'OCT del 2010,i valori sono aumentati .Ora 389 micron.Su 4 oculisti,solo uno dice di non operare.Soffro del morbo di Raynaud dal'72.Ci può essere qualche correlazione?Sono molto spaventata,anche perchè sul web,ho letto i rischi post operatori......Vi prego,datemi un consiglio,ed eventualmente suggerimenti a chi rivolgermi a Torino.Grazie
[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

Lei ha ragione: ci sono dei rischi post-operatorî che, talvolta, possono essere abbastanza seri ma, purtroppo, ci sono anche dei rischi che io definirei "non-operatorî". Nel Suo caso, non operandosi, Lei corre il rischio di subire un ulteriore ed irreversibile peggioramento della vista.

Non è una decisione facile, lo capiamo, ma se c'è un problema in evoluzione, forse è meglio farsi coraggio ed affrontare "di petto" la situazione.

Un grosso in bocca al lupo!