Utente 137XXX
Salve,
vorrei avere maggiori informazioni sulla pressione diastolica, in particolare sul significato di un suo valore elevato (oltre i 90 mmHg) o inferiore.
Quali possono essere le cause?
Cosa accade nell'organismo quando vi sono delle alterazioni?
Perché un valore diverso dal "normale" è da considerarsi pericoloso?

Si tratta di un semplice approfondimento, dato che in rete
è difficile reperire informazioni approfondite a riguardo.

Ringrazio anticipatamente e porgo cordiali saluti,
Fabio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
Le ricordo che le linee guida di questo Sito raccomandano: "...non inserire richieste di consulto generiche tese solamente a soddisfare curiosità mediche...".
Pertanto, se la Sua richiesta di consulto riguarda un caso specifico e reale, La invito a riformulare il quesito allegando dati precisi del paziente in questione. In caso contrario non potremo soddisfare la Sua richiesta.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 137XXX

Iscritto dal 2009
Purtroppo (e per fortuna) la domanda era puramente informativa, non avevo letto bene il regolamento.
Ringrazio comunque per la risposta.