Utente 134XXX
Buongiorno.
La mia è una curiosità che però in qualche modo potrebbe toccarmi nel prossimo futuro o coinvolgere i miei due figli. E' possibile una profilassi antimalarica per i soggetti fabici o l'unico farmaco è il "chinino" (lo scrivo tra parentesi perchè mi pare ora abbia un altro nome)? E' vero che i soggetti interessati da questa carenza o mancanza totale dell'enzima sono meno predisposti a contrarre malaria? Grazie per le risposte che mi verranno date. Buon lavoro e Buone Feste a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Buonasera.
I soggetti con deficit di G6PDH non sono meno predisposti a contrarre la malaria, ma sono più resistenti all'azione del protozoo che provoca la malattia. Anch'essi, comunque, possono provvedere ad una profilassi antimalarica facendo attenzione alla scelta dei farmaci.
Saluti,