Utente 849XXX
salve, volevo delle informazioni riguardo a un problema che mi affligge ormai da tanto tempo:la mia pelle è molto sensibile e per tale motivo sono sempre soggetta a dermatiti soprattutto da contatto, sono allergica infatti al pelo del gatto al nichel e a qualsiasi agente "non gradito" mi sfiori la pelle!ho fatto questa premessa perchè l'ultima dermatite che mi ha fatto visita è stata quella causata da un cosmetico (matita);il medico mi ha cosi prescritto una crema a base di cortisone per cui dopo pochi giorni il disturbo è passato! purtroppo però, e non so il perchè visto che quella matita non l'ho più utilizzata ovviamente, la stessa dermatite (sulla palpebra e sotto l'occhio) si è ripresentata sempre con la stessa modalità, prurito, rossore e comparsa di squamette. Ho provato a riutilizzare quella crema ma ha una validità di 28 gg dall'apertura quindi non è molto efficace e siccome è al cortisone non posso utilizzarla in eterno! potete per favore darmi un consiglio affinchè la mia pelle possa eventualmente aumentare le difese contro agenti allergizzanti?! e ci sono rimedi naturali che guariscano bene questi disturbi?un'ultima cosa:proprio ieri ho indossato una sciarpa di lana e con grande rabbia ho osservato che mi erano uscite delle bolle sul mento!!non ce la faccio veramente più, spero possiate darmi un consiglio! perdonate il testamento, grazie mille!
cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Benini
28% attività
0% attualità
16% socialità
OSTRA (AN)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2000
Gentile Utente potrebbe anche essersi sovrapposta una dermatite atopica che va esclusa dopo visita dermatologica.
Per il momento a diretto contatto con la pelle sempre cotone bianco,evitare per la detersione di tutto il corpo saponi liquidi o doccia schiuma (utilizzare sapone solido tipo Marsiglia) e per i cosmetici utilizzare solo prodotti "free nichel" facendo sempre molta attenzione alle etichette.Dalla visita specialistica consigliatele potrebbe anche essere ritenuto necessario rieffettuare i test epicutanei per vedere che non vi siano ulteriori allergie da contatto,oltre ad esami di tipo ematochimico.
Cari saluti