Utente 188XXX
Gentilissimi, sono a chedervi un consiglio , poiche 25gg fà sono stato operato (innesto osso omologo mandibola dx). Intervento ok. per 10 giorni antibiotico (amoxicillina+acid. glavul. 1Mg. sospendo antibiotico , sempre leggermente gonfio e leggero dolore , al bisogno Aulin. 20 giorni dopo intervento pus e dolore. riprendo antibiotico mattino e sera. Peggioro, quindi il medico,(ottima persona molto disponibile)mi invta a riprendere augmentin, così faccio, ma dopo 3 gg. tutto peggiora molto gonfio, pus e forte dolore ,Medico consiglia augmentin ogni 6 ore.Dopo 3 gg. diminuzione del pus ma aumenta gonfiore e dolore. Costretto a prendere quotidianamente Aulin. Dormo sempre a testa alta . Il gonfiore non passa ed il dolore aumenta. Mio medico all'estero torna Martedi . Cosa posso fare per far diminuire il gonfiore ecc. Grazie e scusate. Ernesto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio
48% attività
20% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
Il suo decorso post-operatorio, a 25 giorni dall'intervento necessita senz'altro di un'attenta valutazione clinica. Se la zona operata è ancora sede di infezione purulenta,potrebbe esser necessario cambiare l'antibiotico magari dopo aver eseguito un antibiogramma.Per il trattamento di gonfiore e dolore son necessari farmaci antinfiammatori, al clinico che la valuterà spetta la scelta del tipo di farmaco e della opportuna posologia.
Il mio consiglio è di farsi visitare al più presto. Se il medico che l'ha operata non c'è, per l'urgenza si rechi da un altro specialista.
Cordiali saluti