Utente 189XXX
Salve a tutto lo staff di questo utilissimo sito,
Sono un uomo di 36 anni con purtroppo problemi di prostata.
2 anni fa a seguito di dolori post urina e post eiaculazione mi sono recato dall'urologo.
esame urina negativo ai batteri, esame sperma negativo ai batteri, ispezione rettale prostata un pò ingrossata.
ora a distanza di 2 anni ho gli stessi problemi,urina ogni tanto brucia ma il vero problema è la post eiaculazione. quando arrivo all'orgasmo non esce niente e successivamente esce tutto insiemea blocchi,la cosa è dolorosa,e mi demoralizza psicologicamente ancor prima di uscire.
oggi ho rifatto i soliti esami ma anche stavolta urina e sperma negativi ai batteri.
in attesa di una vostra esperta risposta mi scuso se non ho usato un linguaggio medico ma più spiccio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile utente la causa di tale problema potrebbe essere appunto una nuova infiammazione alla prostata che in alcuni casi risulta abatterica
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Innanzitutto grazie Dott. per avermi risposto subito, quindi lei cosa consiglia? devo andare ancora dal mio urologo?
quindi se fosse abatterica non serve una cura antibiotica come già avevo fatto in precedenza?
lei consiglia il tampone uretale o non serve in questi casi?
anche perchè mi terrorizza come esame.. o non è cosi' fastidioso?
Grazie ancora,e complimenti per questo splendido sito.