Utente 101XXX
Gent.le Dott.re vi scrivo per avere un consulto per quanto riguarda un day hospital che ho fatto.Sono una donna di 43 anni e da circa 3 mesi soffro di fiato corto o dispnea,non so come chiamarla,sta di fatto che ho effettuato un day hospital per vedere la causa di questa mancanza di respiro.Risultato:cutiposività debole per acari,EOT :buona statica e dinamica,FVT nt,SCP,MV a timbro aspro.ECG:bradicardia.Prevalenza ventricolare sx,Routine ematologica;Nulla di rilevante.Spirometria:nei limiti.
Polisonnografia:assenza di OSAS.Visita ORL:lieve deviazione del setto nasale con ipertrofia dei turbinati,MMTT lievemente opacate.Ho una lieve ipertenzione e prendo mezza pasticca di losazide 50,tiroidite,ma non mi danno farmaci,anemia che curo con ferrograd,ho una cisti in sede surrenalica destra e faccio vari analisi per controllarla.Ho anche delle extrasistole sopraventricolari e alcune ventricolari.Vorrei sapere se questa bradicardia può essere la causa di questo fiato corto.Ci sono giorni che devo respirare continuamente e profondamente, e altri in cui respiro normale.Sono molto ansiosa e a volte più non respiro bene e più mi spavento cosa mi consigliate di fare? Vi ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Dai dati che lei ha inserito lei risulta in forte sovrappeso che deve ridurre se vuole iniziare a respirare meglio. Per cio' che bradicardia sinusale dal momento che non mi indica la frequenza di battiti al minuto e' difficile risponderle (60? 40?). Se presenta extrasistoli e' opportuno che lei esegua una registrazione Holter delle 24 ore per valutare sia l'incidenza dell' extrasistolia sia la variazione della sua frequenza cardiaca nelle 24 ore.
Cordiali saluti
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 101XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio dotto.re per la rapida risposta,in effetti neanche io so la frequenza dei battiti,perchè ho ritirato l'esito del Day Hospita, e sopra c'era scritto proprio come le ho riferito prima.Domani mattina vado dal medico curante e vedo di farmi prescrivere l'holter.In effetti sono in sovrappeso,ma mangio poco è solo che mi muovo sempre in macchina,perchè abito lontano dal centro.Ho preso questi chili durante la prima gravidanza e non sono riuscita più a toglierli.Faccio tante diete,ma dopo un po mi scoccio perchè devo preparare molte verdure e dovrei stare sempre in casa,mentre con 3 figli è difficile,tra la scuola i compiti e altri probblemi,ma questo non giustifica, mi rendo conto da sola.Ho continuamene bisogno di sospirare e inspirare,ma è normale?Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Siamo in molti sovrappeso, non si abbatta...
Il problema e' che per problemi di lavoro e di famiglia, tutti noi trascuriamo il fatto che oggi mangiamo piu' calorie di quanto riusciamo a conmsumarne.
Stia comunque certa che se lei avesse presentato una bradicardia importante il Collega cardiologo che le ha refertato l'ECG l'avrebbe avvertita.
Cordailita'
cecchini
www.cecchinicuore.org