Utente 190XXX
Salve, ho 35 anni e questo è il risultato del mio spermiogramma. vi sarei grato se potreste darmi un parere. grazie.

COLORE: grigio-giallastro VOLUME: 4.0 Viscosità: nella norma Liquefazione: Regolare PH: 7.9 Leucociti: 0-1 Cell. Immature 7% Spermatozoi/ml: 29.000.000 Spermatozoi/Eiac. :116.000.000

Motilità dopo 60 minuti Tipo A) Progressiva rapida: 30% Tipo B) Progressiva lenta: 5% Tipo C) Non progressiva: 10% Tipo D) Immobili: 60%

Motilità dopo 120 minuti Tipo A) Progressiva rapida: 20% Tipo B) progressiva lenta: 5% Tipo C) non progressiva 10% Tipo D) immobili 65%

Test di vitalità: 68%

Batteri, Agglutinazioni, Emazie,De. Prostatici, Muco pus, corpi gelatinosi, Cell Epiteliali, Cristalli, Aggregati :ASSENTI

SPERMIOCITOGRAMMA

forme fisiologiche: spermatozoi normali 19%, allungati 1%

Alterazioni della testa Teste amorfe: 37% Teste vacuolizzate 1% Senza acrosoma 2% Microcefali 3% Macrocefali 1%

Alterzioni del tratto intermedio Forme immature: 8% Forme angolate: 6%

Alterazione del Flagello Flagello avvolto: 6% Flagello lungo 2% Flagello angolato: 1 %

Forme doppie testa duplice 1% flagello duplice 1%

Altre alterazioni Forme senza flagello 5% Flagello isolato 5% Forme in lisi 1%

Quindi Spermatozoi normali 20% difetti della testa 51% difetti del tratto intermedio 14% difetti del flagello 15% Forme multiple 0% la conta nemaspermica eseguita in camera di makler spermiocitogramma eseguito con colorazione "DIFF-QUIK"




Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Sembra essere presente una non perfetta motilità.

Ora bisogna sentire in diretta un esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Poi, se desidera avere ulteriori informazioni più precise sulla “complessità” di tali problematiche, può leggere anche l’articolo pubblicato dalla collega Chelo sul nostro sito e visibile all’indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-vita-ed-infertilita.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la ripidissima risposta, dottore. Oltre alla ridotta mobilità, anche il numero di "normali" non mi sembra altissimo. la ginecologa di mia moglie ha detto che cmq 20% su un numero abbastanza alto di spermatozoi non è affatto male. Quanto alla mobilità invece ha detto che quella rapida è molto incoraggiante. Ha detto di riprovare per altri 5 mesi (sono circa 7 mesi che proviamo ad avere un bimbo, ma dato che io sono spesso in trasferta..capirà...non è semplice incastrare i famosi giorni fertili!) e poi se ancora nulla, proverà a dare qualche antiossidante....Io in settimana andrò cmq da un andrologo, anche per un controllo visto che non ne ho mai fatto uno e questo indipendentemente dal discorso fertilità. Ho dimenticato di dire che ho fatto anche l spermiocultura che è risultata negativa. Grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Il 19% di forme normali, se sono stati seguiti i criteri ultimi dati dall'OMS, è più che regolare.

Saggio comunque il suo consiglio di sentire in diretta un esperto andrologo.

Fatta la vista poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#4] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
Vi aggiornerò senz'altro! E' un servizio prezioso il vs, non sapete quanto! I "nudi" numeri spesso fanno paura per noi che siamo incompetenti in materia e allora spesso entriamo in panico. Ho preso appuntamento con un suo collega che mette a disposizione la sua competenza su questo sito. Grazie mille ancora!
[#5] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
doc, gironzolando su intenet mi sono imbattuto in un vostra collega al quale ho richiesto un parere. Mi ha risposto che (cito testualmente)

"Lo spermiogramma dimostra la presenza di una sofferenza epididimale consistente (solo il 19% degli spermatozoi sono integri) che impedisce la adeguata maturazione degli spermatozoi e in parte prostatica che riduce significativamente il grado di motilità rapida, oltre ad una proiduzione complessiva modesta (29 mil/ml). Gli spermatozoi efficaci presenti nel suo sperma non superano il 10% e quindi sono pari a circa 3 mil/ml che è un valore decisamente basso anche se potrebbe essere sufficiente ad indurre una gravidanza, centrando bene i 3 giorni fertili (con l'ausilio degli specifici test acquisibili in farmacia), con una ejaculazione ogni 12 ore ben gestita e lasciando in pace gli spermatozoi nel fondo vaginale per almeno 6-8 ore. Detto ciò rimane la questione della corretta, adeguata, contestiale definizione delle ragioni del suo discreto grado di disfertilità al fine di ripristinare il giusto equilibrio funzionale e lo stato di salute genitale. Serve quindi un andrologo molto attento che faccia quanto necessario. Se vuole mi chiami al xxxxxxxx e potremo fissare anche rapidamente un appuntamento o per una valutazione clinico-ecografica preliminare (costo circa 400 €) con eventuale ripetizione dello spermiogramma (costo 200 €) oppure per eseguire direttamente il pacchetto diagnostico necessario, di cui troverà le indicazioni nella scheda sulla disfertilità, in mezza giornata (costo circa 2500 €).

Ora, lasciando perdere gli ultimi 7 righi...(in particolare l'ultimo dei sette....), perchè questo suo collega dice che ci sono 10% di forme normali se sullo psrmiogramma c'è scritto 20%? e poi un rapporto ogni 12 ore...mah! cosa ne pensa? ovviamente se può rispondermi.
Grazie ancora del vostro tempo prezioso.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

la risposta da lei riferita mi sembra un pò confusa e comunque riporta indicazioni e consigli clinici non aggiornati e non condivisibili.

Al collega, se vero, lascio tutte le ulteriori spiegazioni dei dati riferiti e pure tutte le questioni "ecomoniche" sollevate.

Lei comunque ha fatto male ad indicare un numero telefonico che, se vero, può determinare delle "contestazioni" infinite ed anche giuste da parte dal collega da lei interpellato perchè facilmente individuabile.

Infine, se tutto quello che lei ha scritto corrisponde a vero, come in parte anche lei ha capito, forse il collega in questione è bene non incontrarlo.

Un cordiale saluto.
[#7] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
Porca miseria! ho fatto copia/incolla ..ed ho incollato anche il numero! Me ne dolgo IMMENSAMENTE.
La ringrazio infinitamente dottore....farò come dice. Ma, ad onore del vero, io, nel capoluogo lombardo ove egli esercita...non ci sarei comunque andato.
Grazie ancora dottore. Appena farò la visita, sarà mia cura aggiornarla.
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Per fortuna lo Staff ha oscurato il numero.

Rimangono comunque tutte le considerazioni già fatte.

Per chiedere un consulto andrologico mirato provi a sentire anche il suo medico di fiducia.
[#9] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
Ho visto e ringrazio infinitamente lo staff con il quale mi scuso della svista davvero in buona fede!
Grazie ancora dottore. Per tutto.
L'aggiornerò sull'esito della visita, e mi consulterò preventivamente anche con il mio medico di base, come da lei giustamente suggerito.
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, qua siamo e, se lo desidera, ci aggiorni.
[#11] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
salve dottori!
ieri sono stato dall'andrologo che mi ha visionato lo spermiogramma e mi ha fatto l'ecografia. Ha detto che è presente un varicocele di I grado ma che secondo lui nn è la causa della lieve astenopermia presente. Mi ha quindi consigliato di perdere 6-7 kg ( sono magro ma con un pò di pancetta e il dott. mi ha detto che spesso il riscaldamento dei testicoli può portare ad un rallentamento degli spermatozoi) e una terapia con Maxepa compresse 1 al giorno, Bioarginin sciroppo 20 ml al giorno e Spergin Q10 1 compressa al giorno, tutto per 4 mesi. Mi ha inoltre consigliato delle doccie fresce un paio di volte al giorno per mantenere i testicoli "al fresco" Alla fine della terapia farò un nuovo spermiogramma. Che ne pensate? Grazie!!!!
[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Terapia complessa e molto articolata ma con molti punti da condividere; ora la segua e poi ci riaggiorni!.
[#13] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottori,
ho appena ritirato lo spermiogramma post cura..e i risultati mi sembrano ( a mio modestissimo parere!) incoraggianti!
Spermatozoi/ml 31.000.000 (prima erano 29.000.000)
Spermatozoi/eiac. 99.200.000 (prima erano 116.000.000)

MOTILITA' dopo 60 minuti

Motilità progressiva: 60%
Motilità Totale: 65%
Immobili: 35%

MOTiLITA' dopo 120 minuti
Progressiva: 50%
Totale: 55%
Immobili: 45%

Test di vitalità dell'Eosina: 83%

Forme tipiche 15% (prima erano 20%)

L'obbiettivo di velocizzarli..sembra raggiunto....che ne pensate?
Grazie mille!
[#14] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, un certo miglioramento c'è stato, ora però senta in diretta il suo andrologo!
[#15] dopo  
Utente 190XXX

Iscritto dal 2011
salve! Ho mandato via fax i risultati al mio andrologo e mi ha detto di sospendere la cura che sto facendo e di prender Novir 1 cpr al di sempre.
Il novir è simile allo spergin q10, mi sembra di aver capito ( ma almeno è più economico!).
Cosa pensa di questa nuova prescizione?
saluti
[#16] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Siamo nelle mani del suo andrologo che è l'unico che può darle indicazioni terapeutiche precise, avendo solo lui valutato in diretta la sua reale situazione clinica!