Utente 189XXX
Salve,
da circa 5 mesi mi capita spesso di perdere l'erezione durante il rapporto con la mia ragazza perchè mi vengono delle vampate di caldo.
Premetto che ho fatto la scorsa estate una visita dall'andrologo il quale mi ha detto che era tutto ok.
Ora sono arrivato al punto che di tanto in tanto prendo una cps di cialis e il problema scompare.
Insomma per quanto io non ci penso,spesso accade che ho l'erezione e il desiderio,inizio il rapporto e poco dopo l'erezione svanisce e sento caldo.Quindi sembra che le 2 cose siano correlate.
è stranissima questa cosa...La scorsa estate non avevo mai avuto problemi analoghi...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
caro Utente,ha eseguito una diagnosi andrologica?Che esami ha praticato a tal fine e quali sono stati gli esiti?La disfunzione erettile non e' una malattia ma e' un sintoma che,comunque,deve far capo ad una diagnosi.Ci aggiorni. Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Ho effettuato esami ormonali ed è risultato tutto ok.
Mentre l'andrologo mi ha fatto una serie di domande oltre che toccare testicoli e pene. E tutto risulta ok.
Infastidito dalla cosa,ho acquistato del cialis che di tanto in tanto assumo anche i dose di mezza compressa e mai avuto alcun problema anzi!
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...vedo che e' sempre piu' orientato verso il faidate...E' un comportamento
abbastanza frequente ma non risolutivo...Non comprendo il motivo del fastidio,per cui...contento Lei...Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

la sensazione di "vampate di caldo" percepite durante il rapporto sessuale potrebbe essere anche in relazione alla assunzione del Cialis.
Il venir meno della erezione durante il rapporto potrebbe essere dovuta ad un qualche problema del sistema veno-occlusivo cavernoso ( le vie venose di deflusso del sangue dai corpi cavernosi......), qualche volta un elevato tono adrenrgico ( la reazione che si sviluppa in concomitanza con stati di ansia, incertezza, timore...)
Il fenomeno non è infrequente anche in giovani soggetti.Una valutazione ecodoppler potrebbe essere utile
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
non è questione di fai da te,inizialmente non avendo avuto aiuti dai medici (andrologo + medico di base) ho preso il cialis.
Le vamapte di caldo le ho anche senza assumere il cialis.
Tutti mi dicono sia un problema legato all'ansia o al timore.
Potrebbe essere secondo voi?
Esiste qualche rimedio naturale per prevenire ciò?