Utente 192XXX
Salve,
vi espongo brevemente il mio problema. Circa 3 anni fa dovevo subire un operazione ai turbinati e ovviamente prima di sottopormi a tale operazione feci i controlli di routine. L'ecg risultò subito sospetto al cardiologo di turno, il quale mi consigliò di fare un holter.
Fatto l'holter mi diagnosticarono un aritmia cardiaca,e successivamente mi suggerirono di sottopormi ad un esame trans-esofageo per verificare (credo) la presenza di tachicardia.
Dall'ultimo esame le parole dei medici furono che, nonostante avessero sottoposto il mio cuore ad un frequenza molto alta di bpm, non si registravano problemi di tachicardia. Alla fine mi hanno comunicato che sono affetto dal "wolff parkinson white", e che la mia aritmia risultava essere asintomatica.
Percui avevo 2 scelte : sottopormi ad un ablazione trans-catetere per eliminare definitivamente il problema,oppure assumere beta-bloccanti, e sottopormi a controlli periodici per verificare l'andamento dell'aritmia.
Io che sinceramente avevo un pò timore dell'operazione,ho preferito evitarla, ho preso per un pò di settimane i betabloccanti,ma poi ho deciso di non prenderli perchè non volevo dipendere da un medicinale.Pochi giorni fa ho ripetuto l'holter.Prima di chiedere un consulto volevo qualche parere sulla mia situazione,quindi vi riporto i risultati :

- Nessuna episodio in "ectopia ventricolare" e "ectopia sopraventricolare"
- Nessun episodio di bradicardia con QT max 399ms e QTc max 425ms, ora max qt/qtc 07.41 FC 61bpm
- FC media 81 bpm (MIN 47bpm alle 08.15, MAX 148bpm alle 19.26)
- Depressione max delta ST -0.9 alle 14.33, elevazione MAX delta ST +0.4 alle 6.13
- 0 Pause superiori a 2.5, 0 battiti ventricolari CON 0 Run V e 0 Coppie SV ;
0 eventi di bigeminismo ventricolari, 0 di trigeminismo ventricolari, 0 battiti sopraventricolari con 0 Run SV, 0 eventi di bigemismo sopraventricolare, 0 eventi di trigeminismo sopraventricolare. Tot periodi di Fib/Flutter 0, tot min episodi ST 0.

Questi sono i risultati,dai quali sembrerebbe che non ci sia niente di strano, ma il dottore ha detto che durante la giornata si sono presentati alcuni eventi significativi, i quali si riferiscono ai 2 momenti della giornata con freq cardiaca più bassa e più alta, e alle 7.28 in cui l'holter ha registrato un R-R di 1507 ms a 39 bpm.
Prima di chiudere devo avvisarvi che io soffro di ipotiroidismo e prendo eutirox da circa 8 anni,e ho sempre sospettato che l'eutirox centrasse qualcosa con l'aritmia.
Ho fatto anche gli esami della tiroide in concomitanza con l'holter e il TSH si attesta su un valore di 2,77 (credo che rientri nella norma).
Prendo 100mcg di eutirox al giorno, ho uno stile di vita sedentario,un carattere nervoso, consumo caffè e fumo.
Fatte queste premesse vorrei sapere se in base ai risultati dell'holter ho davvero il wolff parkinson,o che possa dipendere dai fattori sopracitati, e soprattutto se necessito di ablazione trans-catetere
Ringrazio anticipatamente per la risposta.
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli esami che lei ha riportati sono normali. Per ciò che concerne l ablazione in effetti questa risolverebbe alla radice il suo problema, mentre mantenendo questa malformazione con la quale lei è nato è sempre sottoposto ad episodi parossistici, non pericolosi come il transesofageo ha dimostrato , ma comunque molto fastidiosi. Buona serata. Cecchini
Www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
Per "normali" cosa intende? Che nel caso specifico di questo esame non risulta l'aritmia, o che è presente ma in forma asintomatica?
In ogni caso non ho mai accusato nessun fastidio riguardo battiti accelerati o altre forme di tachicardia. Secondo lei questa situazione in futuro può pregiudicare la mia qualità di vita, o c'è la possibilità che rimanga asintomatica?
Lo chiedo in virtù del fatto che avrei intenzione di iniziare un'attività fisica nei prossimi mesi, e non vorrei avere problemi di alcun tipo.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No non è stata evidenziata alcuna aritmia. Ciò non toglie che in un futuro ciò possa accadere, ovviamente. Arrivederci
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 192XXX

Iscritto dal 2011
Mi sento risollevato, ma ovviamente ne parlerò meglio col cardiologo.
Arrivederci e grazie per la risposta.