Utente 162XXX
gentilissimi dottori,

attualmente a seguito di sospette lesioni al prepuzio del pene
(bollicine perlacee e piccole chiazze bianche di piccole dimensioni e di forma irregolare...)
mi hanno cominciato a bruciare con un cotton fiock e presumo azoto liquido le lesioni
presenti nell'area prepuziale...

trascorse due settimane dal primo appuntamento,
e cicatrizzate le lesioni,noto che in quei punti in realtà ci sono ancora queste bollicine!
magari solamente meno marcate..

non solo,
se ne sono presentate di nuove in altri punti..

in base alla vostra esperienza,
quanto può durare un trattamento al fine di toglierle tutte?

è normale che le bollicine trattate non spariscano già alla prima applicazione?

è associato alla bruciatura il fatto che senta come un dolore diffuso all'asta del pene da ormai due settimane?

non saprei a chi chiedere..ma sarebbe utile un supporto omeopatico o naturale a stimolare le difese immunitarie?

confido in un vostro aiuto...
cordiali saluti a tutti


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
na domanda fondamentale:

se lei sta facendo una terapia, sicuramente avrà una diangosi precisa e se sta effettuando azoto liquido (come la DTC o la laserterapia) probabilmente si tratta di lesioni infettive (condilomi?)

Se non si conosce la diagnosi è impossibile rispondere alle sue domande

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
trattasi di condilomi...
ho omesso una informazione direi fondamentale!

in base a questa diagnosi dottore mi può essere utile?

non sono ancora riuscito a trovare la risposta alle mie domande...

un caro saluto
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
LA terapia (solitamente utile prediligere Laser CO2 ablativo) non reca grossi problemi e se non ci sono complicanze particolari o immunosoppressioni importanti, tutto dipende da quanto estesi sono i condilomi e se viene fatta o meno la terapia immunomodulante topica:

le sedute non sono standardizzabili ma se si ecettuano i casi più fortunati di 1 seduta fino a 2-3 sedute mediamente

cari saluti