Utente 193XXX
Buon giorno.
Mio marito, che oggi ha 30 anni, quand'era molto piccolo ha subito un intervento per testicolo ritenuto. (Non ricorda l'età ma era molto piccolo, addirittura non ricorda nemmeno di aver subito un intervento).
Mi scuso per la domanda sciocca ma vorrei sapere se è normale che il testicolo in questione non abbia le stesse dimensioni dell'altro e che appaia leggermente spostato.
Possono esserci problemi di fertilità nonostante l'intervento sia stato eseguito precocemente?
Quali sono gli accertamenti da fare in caso dovessimo avere ancora problemi di concepimento?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,una visita andrologica,uno spermiogramma ed un ecocolordoppler scrotale sono gli esami da eseguire in prima istanza,assieme a quanto altro l'andrologo di riferimento riterra' opportuno eseguire.E' probabile che la fertilita' sia diminuita ma,nel frattempo,non e' il caso di fasciarsi la testa...Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio molto per la risposta e già che è stato così gentile ne approfitto ancora un secondo:
In quale percentuale è possibile che ciò sia accaduto? E, in tal caso, esistono dei farmaci che ci possano aiutare?
Problemi di fertilità potrebbero essere causati dalla dimensione del testicolo (nonostante l'operazione)oppure è ininfluente?
Continueremo a provarci senza mollare le speranze.
Grazie ancora per la disponibilità e gentilezza.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...solo l'esito dello spermioramma puo' dare qualche ume sulle potenzialita' statistiche di fertilita'.Non esiste uno standard univoco di riferimento ma,ripeto,solo un esperto andrologo puo' rispondere in maniera contingente ai quesiti che pone e che,al momento,sono frutto dell'ansia...Cordialita'.
[#4] dopo  
Utente 193XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio, per la disponibiltà.
Cordiali saluti