Utente 168XXX
gentilissimo dottore,
sono un ragazzo e non ho avuto ancora rapporti sessuali.
ho notato che forse dovrò fare un intervento poichè il prepuzio non scorre agevolmente sul glande...riesco a farlo scendere sotto il glande ma avverto un senso di tensione...
la mia domanda ora è, è normale che volendo riesco a raggiungere l'eiaculazione anche in 30 secondi ??? riesco a durare anche 10 minuti se ci vado accorto...ma la mia domanda è proprio sulla duranta minima....è normale??

saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Non metta il carro davanti ai buoi e non incominci, prima di iniziare una regolare attività sessuale, a sollevare problemi che da solo non può risolvere .

Per la sospetta fimosi bisogna sentire in diretta un esperto urologo od andrologo mentre sui tempi è chiaro che se lei è da solo può "scatenare" quando vuole la sua eiaculazione.

Senta ora il suo medico di fiducia e a ruota un esperto andrologo poi ulteriori informazioni può trovarle anche nell'approfondimento del collega Maio:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=42220.

Se desidera infine altre notizie più dettagliate su eventuali problemi di natura andrologica che interessano i giovani uomini le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille..leggerò attentamente...cmq dovrò per forza consultarlo perchè più che fimosi direi che ho il frenulo corto.. ovvero riesco a portare il prepuzio a scoprire il glande ma poi non riesco più ad andare e sento il frenulo in stiramento...il prepuzio che copre la parte superiore del glande la scopro più che la parte inferiore del glande...

cmq grazie mille per la costante disponibilità

saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Fatta la valutaszione urologica reale poi ci aggiorni, se lo ritiene utile.
[#4] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
gentilissimo,
vorrei avere un altro chiarimento sulle dimensioni del pene..
ho un pene di 11 cm in erezione e circa 10,50 di larghezza...lei come vede gli estensori per allungarlo e arrivare a 13-14 cm?

saluti
[#5] dopo  
Utente 168XXX

Iscritto dal 2010
naturalmente 10,50 è la circonferenza..
saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Non faccia manovre inutili senza avere prima sentito il suo andrologo.

Spesso questi estensori, se non indicati in modo mirato, non danno alcun risultato e comunque, anche nella prospettiva più positiva, non portano a miglioramenti superiori a 1,5 cm.