Utente 194XXX
Buongiorno,
ho contratto i molluschi contagiosi qualche tempo fa e me ne sono accorta da circa 6 mesi, quando ho scoperto di aver contratto anche i condilomi dell'HPV. Da quel momento non ho più avuto nessun tipo di rapporto. Premettendo che sono in cura, e che sono consapevole che le lesioni scompariranno solo con il tempo, vorrei cortesemente chiedere quali sono le precauzioni, oltre l'utilizzo del profilattico, utili ad evitare di infettare il mio attuale partner, con cui non ho avuto rapporti perché non conosco le modalità di trasmissione del virus (non so se sia possibile contagiarlo anche tramite saliva o contatto della pelle) e se esistono metodi per avere un rapporto completamente protetto per lui.
In definitiva vorrei conoscere tutto ciò che è proibito fare finché non giungerò a completa guarigione.
Grazie per la disponibilità.
Saluti,

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
In caso di molluschi contagiosi l'unica profilassi anticontagio e' l'astensione sessuale, fino a guarigione completa decretata dal d ermo-venereologo, in virtu' della elevata infettivita'

Cari saluti
[#2] dopo  
Utente 194XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno,
prima di tutto vorrei ringraziarla della risposta.
Quindi da quanto mi pare di capire sono da escludere anche rapporti orali, ho capito bene? Vorrei chiederle se tramite saliva o contatto con la pelle è possibile infettare il virus.
Grazie ancora della disponibilità.
Saluti,
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Non c'entra la saliva, ma il contatto con la pelle, quindi anche i rapporti orali protetti sono da evitare (questo in termini generali) poiché il profilattico protegge solo parzialmente e i molluschi possono insorgere dappertutto sempre sulla pelle cheratinizzata (non nelle mucose)