Utente 195XXX
Buongiorno, ieri ho fatto un ecocardiogramma mono e bidimensionale color doppler consigliatomi a seguito di un elettrocardiogramma che segnalava un semiblocco anteriore sinistro. Tutti i valori dell'ecorcardiogramma sono nella norma ad eccezione di questa conclusione: Buona funzione sistolica ventricolare con disfunzione diastolica di primo grado. Ho visto su internet che si tratta di una cosa abbastanza comune in età avanzata solo che io ho solo 38 anni. In più non soffro di ipertensione. Ho fatto parecchio sport fino ad un anno e mezzo fà non agonistico ma piuttosto impegnativo (pesi + arti marziali) Adesso è da un anno è mezzo che stò fermo. Vorrei capire intanto se mi devo preoccupare e sopratutto se questa precoce disfunzione possa essere legata ad eccessivi sforzi dovuti allo sport oppure al contrario all'improvvisa interruzione, o ad altre cause. E sopratutto posso riprendere a fare sport ed in caso affermativo con quali limiti??
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la disfunzione diastolica di I grado è da considerarsi, nel suo caso, più termine tecnico che un'effettiva alterazione cardiaca, essendo un parametro di facile osservazione in più condizioni morbose ma anche in alcuni atleti sottoposti a sport isometrici. Stia pure sereno, ma privilegi gli sport aerobici.
Saluti